Quantcast

La giornata di Puliamo il mondo a Gallarate parte dalla scalinata liberty

L'iniziativa di Legambiente si terrà in Piazza Giovanni XXII e nei dintorni della stazione dalle ore 8.30 alle 12

Puliamo il mondo

Anche quest’anno torna a Gallarate “Puliamo il Mondo”, per la precisione in Piazza Giovanni XXII e nei dintorni della stazione, sabato mattina 26 settembre, dalle ore 8.30 alle 12.

Si tratta di un’area di forte richiamo, per la quale Legambiente ha ricevuto numerose richieste dai cittadini.

«In particolare – spiegano gli organizzatori – raccoglieremo i rifiuti gettati nell’erba delle aiuole che circondano la bella scalinata Liberty, gioiello storico della città di Gallarate, tra via Beccaria e via Venegoni. Vogliamo così lanciare un appello ai gallaratesi, affinché in ogni giorno dell’anno esprimano rispetto per la  città, raccogliendo di propria iniziativa i rifiuti abbandonati in natura e sui marciapiedi. Questo è possibile, non è solo un miraggio».

Le adesioni saranno raccolte in Piazza Giovanni XXIII da un addetto di Legambiente per seguire i protocolli Covid, che quest’anno vincolano tutti a particolari attenzioni, compresa la registrazione.

«Questa è la XXVIII edizione di Puliamo il Mondo – concludono dal Cigno Verde -, la prima grande iniziativa di volontariato ambientale in programma nell’Italia post coronavirus e attraverso la quale Legambiente, insieme ai suoi volontari, lancerà un messaggio di speranza e futuro sostenibile a Gallarate e all’intero Paese, in forte difficoltà. Si svolgerà in tutt’Italia nei giorni 25, 26 e 27 settembre».

L’iniziativa comprende “Puliamo il Mondo dai pregiudizi”, per, spiegano gli organizzatori «spazzare via non solo i rifiuti ma anche i pregiudizi! Legambiente, con altre 40 associazioni e la collaborazione della Commissione europea,  promuove iniziative sui temi dell’integrazione, della convivenza e della coesione sociale, contro violenze e razzismo. Gallarate è di tutti: fatevi avanti!».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore