Quantcast

Schianto contro il muro di una chiesa, padre e figlio di un anno perdono la vita nel Bellinzonese

Il bimbo era stato trasportato in ospedale d'urgenza ma non c'è stato nulla da fare. Il 43enne è morto sul posto

polizia cantonale notte

Tragico incidente nel Bellinzonese oggi, martedì 29 settembre, poco prima delle 18. L’incidente è avvenuto nel territorio di Gnosca. Un 43enne ticinese, con a bordo un bimbo di un anno, stava circolando sulla strada cantonale in direzione nord quanso, stando ad una prima ricostruzione e per cause che l’inchiesta di polizia dovrà stabilire, su di un tratto di strada rettilineo la vettura è uscita dal campo stradale sulla sinistra andando a sbattere contro il muro di una chiesa presente a lato della carreggiata.

A causa dell’urto l’automobilista è rimasto incastrato tra le lamiere. Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia cantonale, e in supporto agenti della Polizia comunale di Bellinzona nonché i soccorritori della Croce verde di Bellinzona e della Rega che hanno subito prestato i primi soccorsi al bimbo per poi trasportarlo in ambulanza all’ospedale, dove è deceduto a causa delle gravi ferite riportate.

Sul posto i soccorritori non hanno potuto che constatare il decesso del 43enne a causa delle gravi ferite riportate. Sul posto sono intervenuti anche i pompieri di Bellinzona per agevolare le operazioni dei soccorritori.

Per consentire i rilievi del caso, la strada rimarrà chiusa almeno fino alle 23.00. Eventuali testimoni che avessero assistito all’incidente sono pregati di contattare la Polizia cantonale allo 0848 25 55 55. Per prestare sostegno psicologico è stato richiesto l’intervento del Care Team.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 Settembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore