Campagna antinfluenzale: convocati gli over 65 anni

Nelle prime due settimane sono state somministrate 8000 dosi destinate ai pazienti più fragili di ogni età. In molti comuni ci saranno spazi messi a disposizione dei medici per assicurare il distanziamento

Vaccino anti influenzale

Dalla prossima settimana parte la seconda fase della campagna vaccinale antinfluenzale con l’invito agli over65 anni e il coinvolgimento degli ospedali per i pazienti in cura negli ambulatori.

Nelle prima due settimane, i medici di base dell’area varesina e comasca hanno sottoposto a vaccino 8000 assistiti tra quelli più fragili e allettati, di qualsiasi età, per i quali è programmata la vaccinazione a domicilio. Sono inoltre state effettuate 1.082 vaccinazioni anti-pneumococco, previste gratuitamente per la coorte dei soggetti nati nel 1955.

Da lunedì, quindi, si apriranno anche le strutture messe a disposizione dai comuni per favorire l’attività in sicurezza. In questa prima fase, vengono vaccinati tutti i soggetti di età superiore ai 65 anni. Successivamente la somministrazione dell’Antinfluenzale sarà aperta ai soggetti di età compresa tra 60 e 64 anni sani – nuovo target individuato per l’attuale campagna vaccinale – che potranno rivolgersi ai propri Medici curanti, che pianificano i calendari vaccinali”.

Per gli operatori sanitari i vaccini saranno disponibili dal 20 novembre.

Si ricorda che i soggetti in condizioni rischio per patologia di base cronica, sono sottoposti a vaccinazione dagli ambulatori specialistici delle ASST – Aziende Sociosanitarie Territoriali, secondo le indicazioni fornite dalle Aziende stesse, che per la campagna vaccinale in corso provvedono anche alla vaccinazione gratuita delle donne in gravidanza, mentre la vaccinazione antinfluenzale degli operatori sanitari e dei bambini da 6 mesi a 6 anni di età senza fragilità è in programma da metà novembre in poi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore