Fine settimana tra sole e nuvole

Venerdì sarà soleggiato mentre a partire da sabato pomeriggio il tempo sarà più nuvoloso con possibili piogge in serata

nuvole

Sarà un fine settimana tra sole e nuvole secondo le previsioni del Centro Geofisico Prealpino. Una perturbazione atlantica, sospinta da un vortice depressionario sul mare del Nord, infatti attraverserà il Nord-Italia da sabato sera. La formazione di un minimo di pressione secondario sull’Italia centrale richiamerà correnti fresche da Nord con miglioramento del tempo da domenica a partire da Piemonte, Varesotto e Ticino.

Venerdì sarà in parte soleggiato con cielo velato e a tratti passaggi nuvolosi più estesi, ma senza piogge.

Sabato al mattino abbastanza soleggiato. Nel pomeriggio via via nuvoloso a partire da Alpi e Prealpi dove cominceranno deboli piogge in serata, in estensione alla pianura nella notte, più intense e localmente anche a carattere di rovescio o temporale. Limite neve verso 2200 m.

Domenica nuvoloso con piogge e rovesci soprattutto sulla pianura padana e all’Est. Sul Piemonte, Varesotto e Lario probabili schiarite con ventilazione da Nord. Più fresco.

L’inizio della prossima settimana sarà soleggiato e limpido lunedì con residua nuvolosità al mattino sulla pianura padana e Lombardia orientale. Massime verso 16°C. Martedì bel tempo autunnale. Soleggiato, fresco all’alba (minima 3/6°C) e più mite in giornata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.