Pellicini: “Riapra al pubblico l’Ufficio delle Entrate“

Così l'ex sindaco ora consigliere comunale: “Sono certo che il Sindaco Bianchi saprà continuare questa battaglia, non permettendo che l'Ufficio delle Entrate di Luino venga chiuso e accorpato a quello di Gavirate"

varie

«È davvero intollerabile per tutto il territorio del Luinese che l’Ufficio dell’Agenzia delle Entrate di Luino sia ancora chiuso, con la conseguenza che professionisti e cittadini debbano per forza recarsi all’ufficio di Gavirate».

Con queste parole Andrea Pellicini, nel suo nuovo ruolo di consigliere comunale, interviene in un problema molto sentito a livello locale.

«Il Comune di Luino, grazie all’impegno dell’Assessore Dario Sgarbi, ha concesso all’Agenzia delle Entrate i propri locali di via Bernardino Luini in comodato gratuito, permettendo che questi importanti servizi e i bravissimi dipendenti rimanessero sul territorio. Sono certo che il Sindaco Bianchi saprà continuare questa battaglia, non permettendo che l’Ufficio delle Entrate di Luino venga chiuso e accorpato a quello di Gavirate e che, anzi, riapra al pubblico, almeno su appuntamento, nel più breve tempo possibile”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.