I positivi a Lonate Pozzolo sono 24: “Colpite tutte le età”

Il sindaco Nadia Rosa fa il punto della situazione sui contagi da Coronavirus: in quarantena anche tre classi delle Scuole Elementari Dante Alighieri

Lonate Pozzolo

La comunicazione del sindaco Nadia Rosa sulla situazione dei contagi a Lonate Pozzolo:

Buonasera,
i dati di ATS rilevano un notevole aumento dei casi positivi al coronavirus a Lonate Pozzolo, in linea con la crescita in corso in tutta la provincia di Varese e in Lombardia. Sono undici i casi in più, portando quindi a 24 i nostri concittadini positivi al tampone, con un’età media che sale a 38,2 anni.

Questa la suddivisione per fasce d’età:
– da 0 a 17 anni: 2
– da 18 a 30 anni: 9
– da 31 a 45 anni: 4
– da 46 a 55 anni: 4
– da 56 a 75 anni: 4
– oltre 75 anni: 1

Questa sera vi comunico inoltre che oggi l’Istituto comprensivo mi ha comunicato la messa in quarantena di tre classi delle Scuole Elementari Dante Alighieri di Lonate. In seguito alla comunicazione di un caso positivo tra i docenti, la dirigenza scolastica ha attivato i protocolli sanitari, contattando ATS e i genitori dei bambini delle classi coinvolte, dando le istruzioni e le raccomandazioni del caso.

L’obiettivo di tutti è di superare al più presto questo periodo e il modo migliore per farlo è continuare ad essere prudenti adottando ogni comportamento che limiti i rischi di contagio.
Le raccomandazioni le conosciamo, cioè rispettare tutte le regole che ci vengono date: mantenere il distanziamento, evitare ogni assembramento, indossare sempre la mascherina.

Domani sarà celebrata la Cresima nella nostra comunità. E’ un momento importante nella crescita religiosa dei ragazzi. Non rendiamo però questa un’occasione di contagio. Anche in questa circostanza occorre prestare la massima attenzione: non solo la normativa vigente limita la possibilità di festeggiare, ma soprattutto non dobbiamo mettere a rischio la salute delle nostre famiglie.

Non facciamoci spaventare dalla situazione, ma viviamo in maniera prudente, senza panico ma con attenzione, in ogni occasione. Per rubare le parole a un medico lonatese: “L’unica è fare un fronte comune compatto e consapevole. Niente panico, restiamo logici e sosteniamoci”. Naturalmente a distanza.

Il Sindaco
Nadia Rosa

di manuel.sgarella@varesenews.it
Pubblicato il 24 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.