Aree per tamponi e check point? “Già segnalate”

Il sindaco di Cassano Nicola Poliseno spiega le comunicazioni avute con Ats per accogliere eventuali strutture di appoggio all'emergenza pandemica

Il punto tamponi di Cassano Valcuvia apre i battenti il 12 novembre

«Già a fine settembre, un mese e mezzo fa, l’amministrazione comunale di Cassano Magnago, ha informato ATS della possibilità di usufruire a titolo gratuito della propria Area Feste e dell’Area Mercato per allestire “Centri tamponi drive throught” o “Check point di primo soccorso”».

Lo specifica il sindaco di Cassano Magnago, Nicola Poliseno, dopo che il Pd cassanese ha fatto una proposta in questo senso(Nella foto: tamponi drive through in un’altra Cassano, Cassano Valcuvia)

«Oltre a ciò abbiamo messo a disposizione dei medici di base e dei pediatri Villa Oliva, per la campagna di vaccinazione antinfluenzale. Quindi la proposta apparsa oggi sul giornale non è nuova. Anche altri consiglieri comunali ci avevano pensato; li ho ringraziati per la collaborazione e gli ho spiegato che ci eravamo già mossi in tal senso. Oggi invece rispondo a mezzo stampa in quanto è dalla stampa che mi è stato rivolto l’invito (oltre che da una contemporanea mail). Ribadisco per l’ennesima volta che, come sempre, il mio telefono è sempre a disposizione di tutti i Consiglieri tanto della maggioranza quanto dell’opposizione. Usarlo accorcia di molto i tempi di comunicazione che, in una fase come quella attuale, sono fondamentali. Anche perché, in particolare nella lotta a questo maledetto virus, nessuno ha interesse ad arrivare per primo o piazzare una bandierina. L’unica necessità reale è quella di lavorare tutti nella stessa direzione. Così abbiamo lavorato durante la prima e così lavoreremo in questa seconda ondata».

«La valutazione spetta ad ATS e che grazie al costante coinvolgimento tramite l’unità di crisi con l’ufficio di rappresentanza dei Sindaci ci mette nelle condizioni di conoscere nel dettaglio la situazione provinciale dell’emergenza ed è pronta sempre ad accogliere le osservazioni e le criticità poste dai Sindaci. Oggi nell’ultimo incontro in call abbiamo notato una struttura di ats pronta e preparata a reggere l’urto e a saper coinvolgere i territori. Nel caso specifico delle aree per tamponi bisogna considerare che l’area si trova a circa 3 kilometri dalla postazione tamponi allestita a Malpensa Fiere e a 4 km dall’altra nuova postazione allestita oggi presso la Caserma Ugo Mara».

«Ho già comunque specificato che l’area feste, l’area mercato e tutte le altre strutture presenti in Città rimanango a disposizione delle varie istituzioni sanitarie e non per ogni iniziativa atta a combattere l’epidemia».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 12 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.