I Mastini ripartono di slancio: vittoria rotonda a Pergine

Le doppiette di Cordin e M. Borghi spingono i gialloneri - con tante novità in organico - che battono le Linci 3-7 nel primo impegno dopo il lungo stop del campionato

Mastini Varese Hockey 2020 2021

Riprende bene il campionato per i Mastini Varese che a Pergine strappano la seconda vittoria stagionale nel primo match disputato dopo il lungo stop e dopo una serie di cambiamenti nel roster avvenuti negli ultimi giorni (tra cui il ritorno di Davide Xamin, nato e cresciuto a Varese e ora in prestito dall’Asiago). Risultato brillante quello colto in trasferta dalla squadra di coach Devèze, 3-7, di fronte ai trentini che a onor del vero hanno dovuto rilasciare i propri due stranieri e coach Rich per far fronte alla crisi economica.

Detto questo però, il Varese – a sua volta alle prese con problemi di varia natura – non ha rubato nulla e anzi ha imposto il proprio gioco costringendo le Linci a inseguire fin dal primo periodo nel quale finalmente ha esordito in giallonero anche il centro canadese Drolet oltre ai nuovi acquisti. Il tabellino si è mosso subito grazie al botta e risposta tra Cordin, abile ad aggirare la gabbia e mettere il puck sotto la traversa, e Scelfo per l’1-1. Prima della sirena il portiere di casa Quagliato regala prodezze ma si deve inchinare alla staffilata di Michael Mazzacane che manda le squadre al riposo sull’1-2.

Al rientro i Mastini schiacciano il piede sull’acceleratore: due reti in un amen portano a +3 il vantaggio esterno. Protagonisti sono Schina (discesa e tocco sottomisura a battere il portiere) e Marcello Borghi che sfrutta un assist al bacio di Drolet per l’1-4. Il Varese, fino a lì impeccabile sul piano della disciplina, viene però punito alla prima inferiorità: tiro dalla media di Franza e disco che si infila vicino al palo di Tura.

È però un’azione veloce firmata da Piroso a rinvigorire il vantaggio giallonero a inizio terzo periodo (nell’occasione si fa male Quagliato: entra Tononi); l’esperto Piva però tiene aperta la gara con una rete su rebound dopo una respinta di Tura. Ci sarebbe ancora tempo per le Linci (la rete del 3-5 arriva al 43’36”) ma i Mastini ne hanno abbastanza: Marcello Borghi e Cordin firmano la personale doppietta per chiudere 3-7 e portare a Varese tre punti utili a rinforzare la classifica.

Ora il Varese tornerà in pista domenica 27 sul nuovo campo di casa, il palaghiaccio di Como-Casate: ospiti di turno i Pirati dell’Appiano per un match in programma alle 18,45. Avversari che hanno due punti in più in una classifica corta: i Mastini pensano già all’operazione sorpasso.

PERGINE SAPIENS – MASTINI VARESE 3-7
(1-2; 1-2; 1-3)

RETI. 6’30” Cordin (V), 8’53” Scelfo (P – An. Meneghini, Andreotti), 19’19” M. Mazzacane (V – M. Borghi); 20’43” Schina (V), 24’51” M. Borghi (V – M. Mazzacane, Drolet), 27’58” Franza (P – Andreotti); 41’14” Piroso (V – Vanetti, A. Bertin), 43’36” Piva (P – Bitetto), 51’18” M. Borghi (V – De Biasio, Drolet), 57’27” Cordin (V – De Biasio, Ambrosoli).

VARESE: Tura (Bertin); Schina, D’Agate, A. Bertin, Papalillo, 22 E. Mazzacane, 44 De Biasio, 90 Ilic; Drolet, Gasparini, Ambrosoli, Vanetti, Cordin, Vola, M. Borghi, M. Mazzacane, P. Borghi, Xamin, Gherardi, Pirosi. All. Devèze.
ARBITRI: Bassani e De Col (Brondi e Rivis).
NOTE. Penalità: P 10′, V 6′. Superiorità: P 1-3; V 1-5. Partita a porte chiuse.

CLASSIFICA IHL: Caldaro (6) 14; Bressanone (6) 11; Merano (3) 9; Fiemme (5), Appiano (7) 8; VARESE (5), Pergine (5) 6; Unterland (5), Alleghe (6) 5.
Note:
tra parentesi le partite giocate. Como ritirato.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.