Vandali rubano la natività alla chiesa di Santa Caterina a Buguggiate

Ancora una volta anonimi devastatori hanno preso di mira il piccolo edificio religioso di Erbamolle. Il presidente dell'associazione Ghiringhelli: "Rubata l'intera scena della natività"

chiesa santa caterina erbamolle buguggiate

I vandali prendono di mira di nuovo la chiesetta di Santa Caterina a Buguggiate. Qualche settimana fa erano stati danneggiati i due fari che illuminano la facciata e molto altro nella vicina area feste, mentre questa volta è stato preso di mira il presepe dal quale sono state fatte sparire le statue che rappresentano la natività.

A denunciare l’accaduto è ancora una volta Sergio Ghiringhelli, presidente dell’associazione Santa Caterina: «Gli autori di questo gesto hanno anche danneggiato uno dei fari che erano appena stati ripristinati. Il presepe era stato realizzato dalle donne che si occupano della chiesetta e ora sono rimaste solo le pecore». Il gesto ha fatto molto arrabbiare Ghiringhelli che ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri per denunciare l’accaduto.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.