Mastini, avvio in salita: il Merano si prende gara1 di semifinale (6-3)

Due reti nei primi minuti del match rendono più difficile il compito dei gialloneri che nell'ultimo periodo reagiscono con Piroso (doppietta) e Bertin ma non riescono a ribaltare il risultato. Martedì a Como il secondo match

hockey su ghiaccio mastini varese merano foto munerato

Il primo set è del Merano, ma i Mastini non hanno nessuna intenzione di scansarsi. La Gara1 di semifinale in IHL sorride alle Aquile (6-3), più pronte a colpire specie nella parte iniziale del confronto e probabilmente meglio preparati alla sfida visto che il Varese ha avuto letteralmente poche ore per imbastire la serie sul piano tattico.

Sei a tre il finale alla Meranarena e tutto sommato lo si poteva mettere in preventivo: per ribaltare subito il pronostico sarebbe servito un approccio diverso ma il film della gara parla due reti bianconere nei primi 6′ e di una terza a ridosso della prima sirena: troppo per capovolgere l’inerzia. Però i ragazzi di Devèze, nonostante qualche defezione (Raimondi, Xamin, Ambrosoli), non hanno rinunciato a punzecchiare i rivali nell’ultima parte di gara.

Insomma, le tre reti messe a segno – doppietta di Piroso e gol di Alex Bertin sono servite a far capire che la difesa del Merano non è imbattibile e nel prosieguo della serie ci sarà da lavorare anche per Tragust (un solo gol subito nei quarti con l’Alleghe).

LA PARTITA

Q1 – Avvio ripidissimo per il Varese che al 2′ spaccato va sotto per la rete di Juscak su respinta di Tura e dopo meno di 7′ è già indietro di due gol per effetto di una bordata di Pfoestl. Il lato positivo riguarda il penalty killing, ma l’attacco non riesce a bucare Tragust. E allora, a un soffio dalla sirena, tocca a Thaler lasciare il segno con un gran gol del 3-0.

Q2 – Ben diverso l’approccio giallonero nel terzo centrale: i Mastini sfiorano il gol in almeno due occasioni ma poi devono capitolare ancora quando Oscar Ahlstroem indovina un altro tiro da lontano che passa in mezzo a tutti e si infila in porta. Una rete che toglie un po’ di smalto al Varese che forse si aspettava di accorciare le distanze e che invece si trova sotto di quattro lunghezze.

Q3 – Devèze cambia le linee e sprona i suoi che questa volta rispondono bene: dopo 4′ del periodo è Piroso a rovinare il tabellino di Tragust con un gran tiro. Alex Bertin, autore dell’assist, si prende la scena poco dopo con il gol del 4-2 con un tocco sotto porta. Ci sarebbero oltre 10′ per il miracolo ma Vanetti va in panca puniti e – a 5 contro 5 e l’assalto slitta. Poi Tragust salva due volte su Marcello Borghi, infine un mancato fischio arbitrale contro il Merano permette alle Aquile una ripartenza conclusa con la rete di Ahlstroem. C’è ancora tempo per arrotondare il punteggio: ne approfittano Thaler e Piroso per il definitivo 6-3. Tra tre giorni a Como, però, si replica.

HC MERANO PIRCHER – MASTINI VARESE 6-3
(3-0; 1-0; 2-3)

RETI: 2.00 Juscak (M – Gellon, Radin), 6.57 Pfoestl (M – Lombardi), 19.10 Thaler (M – Mitterer, Platzer); 26.17 O. Ahlstroem (M – Stablum, V. Ahlstroem); 44.24 Piroso (V – M. Borghi, A. Bertin), 47.08 A. Bertin (V – Piroso, Vanetti), 53.03 O. Ahlstroem (M – V. Ahlstroem, Ansoldi), 54.20 Thaler (M – Mitterer, Platzer), 58.55 Piroso (V – Vanetti, A. Bertin).

MERANO: Tragust (Marinelli); Borgatello, Stablum, Radin, Pfoestl, Doliana, Beber, Hellwegger; V. Ahlstroem, Ansoldi, O. Ahlstroem, Thaler, Mitterer, Platzer, Juscak, Lombardi, Gellon, Koler, Verza, Cassibba. All. Mc Kay.
VARESE: Tura (D. Bertin); Schina, De Biasio, A. Bertin, E. Mazzacane, Payra, Ilic, Papalillo; M. Mazzacane, Vanetti, Piroso, M. Borghi, Cordin, Drolet, P. Borghi, Gherardi, Gasparini, Allevato. All. Devèze.
ARBITRI: Egger e Moschen (De Toni, Soia).
NOTE. Penalità: M 4′, V 10′. Superiorità: M 0/5, V 0/2. Partita a porte chiuse.

SEMIFINALE MERANO-VARESE, IL CALENDARIO

Gara1 (sab 27/3, ore 19,30): Merano – Varese 6-3 (serie: 1-0 Merano)
Gara2 (mar 30/3, ore 20,30): Varese –Merano
Gara3 (gio 1/4, ore 19,30): Merano – Varese
Ev. Gara4: (sab 3/4, ore 20,30): Varese – Merano
Ev. Gara5: (mar 6/4, ore 20,30): Merano – Varese

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.