Mastini a valanga sull’Appiano: 7-2. Ora la semifinale è davvero realtà

I gialloneri travolgono i Pirati nella ripetizione di gara3 e lanciano la sfida al Merano. Doppiette di Marcello Borghi e Payra, gran prova corale della squadra di Devèze

hockey su ghiaccio mastini varese

Non svegliare il can che dorme, tantomeno il Mastino. Se n’è accorto l’Appiano che nella ripetizione di gara3 dei quarti di finale playoff della IHL è stato letteralmente spazzato via dalla Varese giallonera, tremendamente determinata a prendersi la semifinale e vendicare sul ghiaccio il pasticcio regolamentarbitrale nato sabato scorso.

Sette reti a due per il Varese, una tempesta perfetta nel terzo centrale della partita quando l’Appiano è stato preso a cannonate e trafitto per quattro volte, una grandinata che ha definitivamente fatto ammainare il Jolly Roger agli ospiti, costretti a innalzare bandiera bianca. Certo, poi i bolzanini hanno anche trovato la via del gol in due occasioni ma i Mastini hanno replicato anche a quella reazione d’orgoglio per fugare ogni dubbio sulla legittimità del successo.

Una vittoria che ha tante firme: basti guardare alla varietà dei marcatori e degli assistmen gialloneri. Un elenco dove spiccano le doppiette di Marci Borghi e – più inattesa – di Payra, oppure trovare nel tabellino i quattro punti di Drolet, leader offensivo silenzioso ma efficace. Un collettivo coordinato in modo preciso dalla balaustra, dove c’è un Claude Devèze che forse merita maggiore considerazione per il suo lavoro, complicato ma convincente. La rabbia della vigilia, insomma, si è trasformata in grinta e concretezza in pista, con tre superiorità numeriche andate a buon fine – mica male! – e senza subire reti con l’uomo in meno. Insomma, un successo totale e pazienza se per una volta il conto delle penalità è risultato piuttosto salato: capita, quando bisogna fare i conti con nervosismi e tensioni da gestire.

Ora quindi il Varese proverà a riposarsi per 24 ore e nel contempo a pensare a come tirare un brutto scherzo al Merano che aspetta tranquillo – ma magari non troppo sereno – i Mastini sulla pista di casa. E se giocare a stretto giro di posta fosse un “volano” favorevole ai gialloneri? Lo sapremo a breve, tra un paio di giorni, nel primo scontro di semifinale tutto da gustare. Intanto, Varese tre, Appiano zero: si volta pagina, finalmente.

MASTINI VARESE – APPIANO PIRATES 7-2
(1-0, 4-0; 2-2)

RETI: 17.58 M. Borghi (V – Drolet, Schina); 22.10 Payra (V – Piroso, Raimondi), 30.24 Drolet (V – M. Mazzacane, Ilic), 31.46 Payra (V – M. Mazzacane, Drolet), 33.53 M. Borghi (V – Raimondi, De Biasio); 41.53 Xamin (V – E. Mazzacane, A. Bertin), 43.03 Galimberti (A), 48.48 Mair (A – Lancsar, Gamper), 50.18 Vanetti (V – Drolet, Schina)

VARESE: Tura (D. Bertin); Schina, De Biasio, A. Bertin, E. Mazzacane, Ilic, Payra, Papalillo; M. Mazzacane, Vanetti, Piroso, M. Borghi, Raimondi, Drolet, Cordin, Xamin, Gasparini, P. Borghi, Allevato. All. Devèze.
APPIANO: Gaiser (Paller dal 40′); Matoni, Gamper, Dellagiacoma, Spitaler, Hofer, Unterrainer; Von Payr, Lancsar, Mair, Engl, Galimberti, Dowd, Spoegler, Stauder, Tsurkan, Tombolato, Oberrauch. All. Lefevbre.
ARBITRI: Lega e Volcan (Bassani e Basso).
NOTE. Penalità: V , A . Superiorità: V 3-7, A 0-5. Partita a porte chiuse.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Marzo 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.