Gorla Minore e Gorla Maggiore vaccinano a domicilio i pazienti più fragili

I medici di base di Gorla Minore e Gorla Maggiore vaccineranno i pazienti più fragili a domicilio, fra oggi e sabato

Generica 2020

Un lavoro di squadra che ha unito le Amministrazioni comunali di Gorla Minore e Gorla Maggiore, i medici di base e i gruppi di Protezione civile dei due paesi.

Tra la giornata di oggi e quella di sabato 10 aprile cento persone saranno vaccinate a domicilio, per l’esattezza trenta oggi e settanta circa dopodomani: si tratta di ultra 80enni allettati e pazienti fragili che potranno finalmente ricevere la prima dose di vaccino anti-Covid.

Punto nevralgico sarà il centro di coordinamento della Protezione civile di Gorla Maggiore: i volontari saranno raggiunti dai loro colleghi del paese limitrofo e insieme gestiranno le vaccinazioni.

Generica 2020

Apprezzamenti da parte dei due sindaci, Pietro Zappamiglio e Vittorio Landoni, per la disponibilità dimostrata dai medici di base e dai volontari.

Santina Buscemi
santina.buscemi@gmail.com

Amo raccontar dei paesini, dove la differenza la fanno le persone comuni che si impegnano in piccole associazioni. È di loro che scrivo..e mi emoziono sempre un po'. Anche questo è VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.