Fotografia o letteratura, il weekend di Busto Arsizio è cibo per la mente

In biblioteca la presentazione del libro di Gianni Biondillo "Lessico metropolitano", a Palazzo Cicogna alle tre mostre in corso se ne aggiunge una quarta dedicata ai ritratti del '900

palazzo marliani cicogna

Il weekend culturale di Busto Arsizio è ricco di iniziative. Dal Festival del Libro al Festival Fotografico Europeo, la scelta è ampia. Ecco i due appuntamenti da non perdere in città.

LETTERATURA

Ad aprire le danze della terza edizione del Festival del Libro del Sistema bibliotecario Busto Valle Olona, organizzato in collaborazione con l’Associazione Snodo Culturale, sarà la Biblioteca di Busto Arsizio, che ospiterà, domenica 20 giugno alle ore 18.00 nel giardino della Sala Monaco, l’architetto e scrittore milanese Gianni Biondillo per la presentazione del suo nuovo libro “Lessico metropolitano” (ed. Guanda).

«Si può vivere senza l’arte, ma non senza le case – ha esordito Biondillo – ecco perché ho sentito la necessità di scrivere questo libro, che parla di architettura, di territorio e dei suoi abitanti con le competenze di un progettista, narrandole attraverso la lingua dello scrittore: oggi sono un architetto che progetta attraverso le parole». Ed entrando ancora di più nel merito «non ha più senso oggi parlare di periferie, perché questa terminologia non corrisponde più alla situazione attuale. Era corretto forse parlarne cinquant’anni fa, quando si discuteva delle dualità “centro-sobborghi”, “città-campagna”. Io stesso, poi, vengo da Quarto Oggiaro. Ma oggi zone come anche Barona o Baggio non sono più ai bordi di Milano, non sono più i quartieri della classe operaia, hanno una loro storia e memoria, sono parte integrante di una metropoli immensa».
L’evento sarà moderato dalla giornalista Manola Mendolicchio. Per partecipare è obbligatorio prenotarsi sulla piattaforma eventbrite.

L’INTERVISTA CHE ABBIAMO REALIZZATO A GIANNI BIONDILLO

Gianni Biondillo: “Progettare significa massaggiare il cuore del territorio”

FOTOGRAFIA

Continuano le mostre fotografiche a Palazzo Cicogna per il Festival Fotografico Europeo, organizzato in collaborazione con l’Archivio Fotografico Italiano: alle tre già iniziate (“Paesaggi umani” di Marianne Sin-Pfältzer, “Il grande sogno” di Chiara Samugheo e “I colori, sorrisi di Patty” di Patrizia Wyss) si aggiungerà, a partire dal 20 giugno e fino all’11 luglio, “Un secolo di ritratti: volti, società, costume”: in mostra immagini del ‘900 di vari autori e stili, provenienti da numerosi archivi e collezioni private.

L’ingresso è libero, ma contingentato, dal martedì al sabato alle ore 18.30 e alle ore 22.00, il venerdì alle ore 9.30 alle 13.00 e dalle 18.30 fino alle 22.00, e la domenica alle ore 15.00 o alle 18.30.

L’inaugurazione è prevista per sabato 19 giugno dalle 18, con una visita guidata che inizierà alle ore 18.30.

Inoltre, il 23 giugno alle ore 21.45, sempre nell’ambito del Festival Fotografico Europeo, si terrà, in collaborazione con l’Archivio Fotografico Italiano, Dia sotto le stelle e Andreella photo, una serata di multivisioni di fotografie e filmati di Giulio Mazzanti, James W. Griffith, Marco Urso, Francesca Gernetti, Alexey Zakharov, Piero d’Orto, Edoardo Tettamanzi, Marco Colombo, e del Triangolo Magico Multivisioni.
L’evento sarà gratuito e si svolgerà nel cortile di Palazzo Cicogna.
Per le prenotazioni eventi@andreella.it o un sms al numero 347 5902640.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.