Nuovo ospedale, Busto Arsizio decide di correre ma il consiglio comunale è diviso

La maggioranza che sostiene il sindaco Antonelli (Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e civiche) insieme a Busto al Centro ha votato la deroga al dibattito pubblico sull'opera

nuovo ospedale unico busto arsizio area beata giuliana

La grande opera del nuovo ospedale nuovo che Regione Lombardia vuole realizzare tra Busto Arsizio e Gallarate è entrata ieri sera in consiglio comunale a Busto con un dibattito acceso sull’ipotesi di accorciare la discussione pubblica prevista dal codice dei contratti per opere di grande impatto sui territori.

L’articolo del codice parla di consultazione dei cittadini per  infrastrutture ad uso sociale, culturale, sportivo, scientifico o turistico. Opere e infrastrutture che comportano investimenti complessivi superiori a 300 milioni di euro al netto di IVA del complesso dei contratti previsti.

L’ospedale nuovo rientrerebbe in questa categoria ma la maggioranza che sostiene il sindaco Antonelli composta da Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia e liste civiche con l’appoggio di Busto al Centro ha scelto di comprimere i tempi del dibattito pubblico.

Pd, 5 Stelle e Salvatore Vita hanno votato contro questa decisione, chiedendo, al contrario, che una decisione così delicata e impattante non venga presa dall’alto senza consultare le comunità locali.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.