Il 2021 parte bene per Leonardo: “Riprendiamo il percorso di crescita”

Nel primo semestre 2021 per Leonardo ordini a 6,7 miliardi (+9,5% a/a) e ricavi a € 6,3 mld (+7,9% a/a). l business militare/governativo si conferma solido e robusto, l’aeronautica civile mostra i primi segnali positivi

leonardo

Il Consiglio di Amministrazione di Leonardo, riunitosi oggi sotto la presidenza di Luciano Carta, ha esaminato e approvato all’unanimità i risultati del primo semestre 2021. «I risultati del primo semestre sono positivi –sottolinea Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di Leonardo– e il Gruppo sta riprendendo il suo percorso di crescita sostenibile. L’attività commerciale è proseguita molto intensamente con ottimi risultati in termini di ordini, nonostante la pandemia; il solido portafoglio ordini ha sostenuto la crescita della Top-Line (ricavi e ordini). La performance industriale e il FOCF sono in netto miglioramento. Il business militare/governativo si conferma solido e robusto. L’aeronautica civile mostra alcuni segnali positivi ma rimaniamo cauti sulle tempistiche di ripresa».

«Confermiamo la Guidance 2021 –conclude Alessandro Profumo-. I solidi fondamentali di Leonardo ci permettono di guardare con fiducia alla nostra capacità di creare valore per tutti i nostri stakeholder in maniera sostenibile nel medio-lungo periodo. Vogliamo inoltre far leva su competenze, tecnologie avanzate e capacità di innovazione alla base di nuove opportunità di crescita post COVID».

I risultati del primo semestre del 2021 confermano le previsioni di ripresa del percorso di crescita e aumento di redditività formulate in sede di bilancio al 31 dicembre 2020, evidenziando un marcato miglioramento della performance industriale del Gruppo. Risultati che nel primo semestre del 2020 erano stati condizionati dagli effetti iniziali dell’insorgere dell’emergenza COVID-19, progressivamente stabilizzatasi nel corso dei mesi successivi anche a seguito delle iniziative messe in campo per garantire la piena operatività del business. I volumi di nuovi ordinativi si attestano su ottimi livelli a conferma del buon posizionamento competitivo dei prodotti e soluzioni del Gruppo, con Ricavi in crescita in tutte le principali aree di Business ed un Book to Bill maggiore di 1.

In un contesto ancora caratterizzato dalla pandemia, la componente civile conferma le difficoltà evidenziate nei mesi scorsi con, in particolare, la Divisione Aerostrutture che risente del calo dei volumi e conseguente insaturazione degli asset industriali, che determinano risultati in ulteriore flessione rispetto al primo semestre del 2020. Pur risentendo dell’usuale profilo infrannuale caratterizzato da significativi assorbimenti nella prima parte dell’anno, il flusso di cassa risulta in netto miglioramento.

ANDAMENTO COMMERCIALE

Ordini: pari a 6.682 milioni di euro in netta crescita rispetto ai primi sei mesi del 2020. Ottima performance commerciale della componente Europea del settore Elettronica per la Difesa e Sicurezza e della componente di Velivoli dell’Aeronautica. Il settore Elicotteri evidenzia una flessione influenzata dall’acquisizione, nel periodo a confronto, dell’ordine IMOS, mentre nel settore Aeronautico perdura il calo della componente civile

Portafoglio Ordini: pari a 35.883 milioni di euro, assicura una copertura in termini di produzione equivalente pari ad oltre 2,5 anni

ANDAMENTO ECONOMICO

Ricavi: pari a 6.345 milioni di euro, si presentano in significativa crescita, trainati dall’andamento dell’Elettronica per la Difesa e Sicurezza e degli Elicotteri, solo in parte attenuato dalla prevista riduzione in Aerostrutture che continua a risentire della flessione dei rate produttivi sul B787 e ATR

EBITA: pari a 400 milioni di euro (ROS del 6,3%), registra complessivamente una significativa crescita (+37%) con un sensibile incremento in tutti i settori di business ad eccezione di Aerostrutture, per effetto dei maggiori volumi di ricavi e del miglioramento della redditività, cui contribuisce anche il maggiore apporto di tutte le Joint Venture strategiche, con particolare riferimento al settore manufatturiero della Space Alliance

EBIT: pari a 347 milioni di euro, presenta, rispetto al primo semestre del 2020 (€ 227 mil), un rilevante incremento (+53%) continuando a registrare – seppure in misura inferiore – oneri legati all’allineamento alle indicazioni Governative in materia di COVID-19 anche a tutela della salute dei lavoratori

Risultato netto ordinario: pari a 177 milioni di euro, pari al Risultato Netto beneficia, oltre che dell’andamento dell’EBIT, del minore impatto degli oneri finanziari che, nel periodo a confronto, sono stati fortemente impattati dalla componente legata all’attività di copertura dell’esposizione al rischio di cambio. Il Risultato Netto risente, inoltre, dei benefici fiscali derivanti dall’adesione alla agevolazione fiscale prevista dall’art 110 del D.L. 104/2020 in materia di riallineamento dei valori fiscali dell’avviamento

ANDAMENTO FINANZIARIO

Free Operating Cash Flow (FOCF): negativo per 1.380 milioni di euro, presenta un significativo miglioramento rispetto al dato del 30 giugno 2020 (negativo per € 1.889 mil). Tale risultato riflette il previsto positivo trend di miglioramento intrapreso, pur confermando l’usuale profilo infrannuale caratterizzato da significativi assorbimenti di cassa nella prima parte dell’anno

Indebitamento Netto di Gruppo: pari a 4.613 milioni di euro si incrementa, rispetto al 31 dicembre 2020 (€ 3.318 mil), per effetto principalmente del sopradetto andamento del FOCF

GUIDANCE 2021

In considerazione dei risultati ottenuti nel primo semestre del 2021 e delle aspettative per i mesi successivi, e sulla base di un atteso miglioramento della situazione sanitaria globale con conseguente progressiva normalizzazione delle condizioni operative e di mercato, si confermano le previsioni per l’intero anno formulate in sede di predisposizione del bilancio al 31 dicembre 2020, di seguito riepilogate:

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.