Varese News

TIM, le offerte per il calcio (e lo sport) su TIMVISION

TIM svela le nuove offerte TIMVISION dedicate agli amanti del calcio, che potranno seguire Serie A e Champions League con un unico abbonamento

parabola telecomunicazioni antenna

TIM, arrivano su TIMVISION le offerte per guardare Serie A e Champions League

TIM punta su TIMVISION, dando la possibilità agli appassionati di poter guardare Serie A e Champions League con un unico abbonamento, frutto delle recenti collaborazioni del Gruppo con DAZN e Mediaset Infinity.

TIMVISION rafforza così la sua offerta di contenuti sportivi presentandosi agli spettatori come “la nuova casa del calcio in Italia, offrendo agli appassionati tutto il meglio del calcio nazionale e internazionale”, come dichiarato da Luigi Gubitosi, Amministratore Delegato TIM. Lo stesso Luigi Gubitosi ha infatti spiegato, in un’intervista a la “Gazzetta dello Sport”, la nuova posizione di TIM rispetto al calcio in Italia, una partnership duratura che si riconferma con le nuove offerte TIMVISION appena presentate dall’operatore.

“Grazie all’accordo con Dazn e Infinity, – ha dichiarato Gubitosi – sarà possibile fruire di tutte le partite in tv con un solo decoder”, consentendo un passaggio ottimale da satellite a streaming che, oltre a regalare ai tifosi una nuova esperienza di visione, semplificherà l’esperienza agli utenti che potranno accedere a tutti i contenuti con un solo abbonamento e un unico decoder.

TIMVISION Calcio e Sport, l’offerta TIM per seguire tutti i maggiori tornei internazionali con un unico abbonamento

TIM ha così svelato la nuova offerta TIMVISION Calcio e Sport, dedicata agli appassionati dello sport e del calcio che potranno così assistere in un unico abbonamento a tutti i maggiori tornei calcistici nazionali e internazionali, oltre a un variegato catalogo di eventi sportivi frutto delle numerose collaborazioni che TIM ha stretto in questi mesi.

I tifosi potranno infatti, con un unico abbonamento, seguire tutti gli incontri della Serie A TIM, i 104 match di Champions League derivanti dall’accordo con Infinity, la Uefa Europa League e la Uefa Conference League per i prossimi tre anni, oltre a Serie B, Liga spagnola ed FA Cup inglese. Tutto grazie ai recenti accordi che TIM ha stretto con DAZN e Mediaset Infinity, che tra le altre cose porteranno su TIMVISION anche la MotoGP e una serie di eventi sportivi di livello mondiale come i prossimi Giochi Olimpici di Tokyo 2020.

Grazie alla partnership con discovery+ ed Eurosport, infine, l’offerta TIMVISION Calcio e Sport mette a disposizione dei clienti TIM anche tutti i maggiori avvenimenti sportivi del ciclismo (i tre Grandi Giri, con Vuelta in esclusiva e le Classiche), il grande tennis (tre tornei del grande Slam), il basket (la Serie A), il golf con le esclusive del PGA Tour e European Tour, tutti gli sport invernali, i motori (con l’accordo da poco rinnovato per 24 ore di Le Mans) e molto altro ancora.

TIMVISION si conferma il maggiore aggregatore di contenuti d’intrattenimento in Italia

Gli accordi stretti da TIM negli ultimi mesi, oltre a consentire al Gruppo di fornire pacchetti esclusivi riguardo all’offerta di contenuti sportivi, hanno permesso al gruppo di rafforzare ulteriormente la posizione di TIMVISION. La piattaforma TIM è infatti al momento il maggiore aggregatore di contenuti d’intrattenimento in Italia e vanta una ampia libreria di contenuti cinema, sport e varietà, frutto dei numerosi accordi stretti da TIM con i colossi dello streaming.

Su TIMVISION è infatti possibile accedere ai cataloghi di DAZN, Mediaset Infinity, Disney+ e Netflix che consentono a TIM di proporre un’offerta esclusiva a cui il Gruppo ha deciso di aggiungere TimVision Box, il nuovo decoder TIM, nelle intenzioni dell’azienda nato per “regalare agli spettatori un’esperienza d’intrattenimento migliore grazie all’impiego delle nuove tecnologie, ma senza complicare loro la vita”, come spiegato dall’AD Luigi Gubitosi.

TIM, “l’accordo con DAZN svilupperà concorrenza e renderà più veloce la digitalizzazione”

In merito all’istruttoria istituita da AGCOM sull’accordo TIM-DAZN, l’azienda di Corso d’Italia si mostra fiduciosa e in una nota conferma il proprio impegno verso una più diffusa digitalizzazione del Paese, sostenendo inoltre come l’accordo con DAZN svilupperà la concorrenza nel mercato delle pay-tv.

A tal proposito, TIM evidenzia come le sue offerte commerciali non prevedano “alcun obbligo di sottoscrizione di servizi di connettività per accedere ai contenuti pay-tv”, come effettivamente riconosciuto anche dalla stessa AGCOM nei suoi giudizi. Inoltre, TIM sottolinea come “i clienti degli altri operatori possono infatti accedere liberamente alle offerte per i contenuti di DAZN”, eventualmente “anche attraverso il set top box di TimVision”.

L’azienda si dice dunque fiduciosa che “a seguito del contradditorio con l’Autorità verranno chiariti tutti gli aspetti oggetto del procedimento, certi che l’accordo con DAZN ha come obiettivo quello di sviluppare la concorrenza nel mercato della pay-tv, la visione dei contenuti in streaming e accelerare il processo di digitalizzazione del Paese a beneficio di tutti clienti e degli operatori di telecomunicazioni”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.