Will chiude la tappa a villa Della Porta Bozzolo insieme al FAI

Nella mattina di sabato 24 luglio il team di Will ha partecipato, insieme al FAI – Fondo per l’ambiente italiano, a un’attività di manutenzione e cura del giardino di Villa Della Porta Bozzolo

will villa della porta bozzolo

Si è appena conclusa la tappa locale del tour di Will, community online che conta oltre 1 milione di followers tra Instagram e Facebook e fenomeno social ed editoriale nato nel 2020, impegnato in queste settimane in un viaggio di ascolto in Italia, Will Meets.

Nella mattina di sabato 24 luglio il team di Will ha partecipato, insieme al FAI – Fondo per l’ambiente italiano, a un’attività di manutenzione e cura del giardino di Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno. A seguire, con i presenti all’evento, si è tenuto un momento di ascolto e confronto sui temi che più interessano nel dibattito pubblico e sulle priorità e le proposte per costruire l’Italia e l’Europa di domani.

«Il FAI è molto felice di avere accolto a Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno la tappa di Varese di Will Meets – ha commentato Simona Gasparini, property manager FAI Villa Della Porta Bozzolo – Per noi è stato importante poter condividere con il team di Will e i partecipanti all’iniziativa l’entusiasmo, la passione e l’impegno che quotidianamente mettiamo per la cura e manutenzione dello splendido giardino settecentesco della Villa e, più in generale, per la tutela e la valorizzazione del patrimonio artistico e ambientale italiano».

«Sono molto soddisfatto della tappa di Will Meets a Varese, che è stata l’occasione sia per impegnarsi attivamente insieme al FAI sia per incontrare i giovani che vivono nel territorio – ha dichiarato Alessandro Tommasi, fondatore e CEO di Will – Durante il momento di ascolto con la community è stato bello vedere che chi è intervenuto ha posto un forte accento sul tema dell’innovazione tecnologica e digitale, forse anche per via del contesto innovativo e imprenditoriale di questa zona».

will villa della porta bozzolo

Il progetto Will Meets si svolge in collaborazione con il Parlamento europeo in Italia, impegnato a sua volta a stimolare la partecipazione all’iniziativa della Conferenza sul futuro dell’Europa, piattaforma lanciata dall’Unione Europea per consultare i cittadini e consentire loro di condividere le proposte per il futuro dell’UE.

Maurizio Molinari, responsabile media del Parlamento europeo in Italia, ha commentato: «Non esiste futuro senza innovazione tecnologica e digitale, per questo l’Europa ha fatto di questi aspetti uno dei punti centrali del Next Generation EU, a Recovery Plan for Europe. Ma al tempo stesso le innovazioni, per essere efficaci per tutti, vanno condivise ed inquadrate in una cornice comune, un’idea di futuro che vogliamo costruire assieme con la Conferenza sul futuro dell’Europa. La collaborazione con Will è uno strumento importante perché ci aiuta a coinvolgere i giovani, li stimola ad articolare e presentare le loro idee a questa consultazione democratica paneuropea».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.