Federica Cesarini e Valentina Rodini a sostegno dei malati di tumore

L'atleta varesina, insieme alla compagna Valentina Rodini, ha aderito alla campagna ideata da "Atleti al tuo fianco" che aiuta i malati a trovare la forza di lottare attraverso la metafora sportiva

federica cesarini

Tutti abbiamo ancora negli occhi la splendida impresa di Federica Cesarini e Valentina Rodini alle Olimpiadi. L’oro a Tokyo 2020 nel doppio pesi leggeri le ha consacrate all’Olimpo del canottaggio mondiale e ha impresso negli annali una pagina indelebile della tradizione di questo sport.

Un’impresa che diventa ora veicolo di sostegno e speranza: Federica e Valentina, originarie rispettivamente delle province di Varese e Cremona, hanno infatti aderito alla campagna di “Atleti al tuo fianco”, progetto fondato dal dottor Tagliapietra che, servendosi delle metafore dello sport, racconta la quotidianità di chi affronta un tumore.

E dunque i volti delle due canottiere, con le mani unite sotto al sorriso, lanciano un messaggio fondamentale: la vicinanza emotiva, il contatto umano, il supporto di affetti e amici sono ingredienti fondamentali nella battaglia contro il cancro.

Perché da soli è tutto più difficile, e insieme si è più forti: è proprio lo sport ad insegnarcelo. Cesarini e Rodini arricchiscono così la squadra di testimonial di “Atleti al tuo fianco”: sui profili social del progetto è possibile consultare le testimonianze degli altri campioni e le fotografie scattate a tutti gli sportivi che hanno voluto aderire alla causa.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.