Ubriaco spintona i carabinieri in pieno centro a Varese: arrestato

L'uomo, 37 anni e senza fissa dimora ha opposto resistenza all'arrivo dei militari. Arresto convalidato, non potrà più venire a Varese

carabinieri legnano

Arrestato per resistenza a pubblico ufficiale dopo aver molestato i passanti e spintonato i carabinieri.

È successo a Varese nel pomeriggio di martedì 3 agosto.

I militari nel corso di un servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Aldo Moro, presso la sede della BPER Banca, dove hanno proceduto al controllo di un uomo di 37enne senza fissa dimora che in evidente stato di ebbrezza stava dando fastidio ai passanti, minacciandoli con una spranga in ferro che si era procurato da un ponteggio poco distante.

Alla vista dei militari, l’uomo ha opposto resistenza spintonando il personale operante al fine di eludere il controllo di polizia, venendo pertanto bloccato e tratto in arresto.

L’uomo ha passato la notte ai Miogni; mercoledì mattina l’arresto è stato convalidato ed e stata applicata la misura del divieto di dimora nel comune di Varese

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.