Grande Varese si presenta per Matteo Bianchi: al primo posto la riforma del PGT

La lista civica del centrodestra "Per una Grande Varese – Varese città giardino per Bianchi sindaco" si è presentata ufficialmente al caffè Broletto

Grande Varese si presenta

La lista civica del centrodestra “Per una Grande Varese – Varese città giardino per Bianchi sindaco” si è presentata ufficialmente al caffè Broletto, in una serata che ha visto partecipare gran parte dei 28 candidati che compongono la lista.

Galleria fotografica

Grande Varese si presenta 4 di 14

Presentata da Ennio Imperatore, che ha fortemente contribuito a crearla, anche se non è candidato, la lista ha tre obiettivi primari molto chiari: «Innanzitutto, la revisione del PGT e una nuova pianificazione utile ad attrarre imprese per creare nuovi posti di lavoro  – ha spiegato Imperatore – Poi la sicurezza: vigili di quartiere, presidi decentrati della Polizia Locale, nuovi accordi con le forze dell’ordine per un controllo più capillare delle aree sensibili. Infine, revisione di tutte le tariffe comunali, a partire da quelle più inique: asili nido, dove sono stati usati due pesi e due misure, e parcheggi a pagamento, una tassazione indiretta che colpisce tutti allo stesso modo».

Spunti raccolti dal candidato sindaco Matteo Bianchi, che ha commentato: «Questa è una lista composta da persone che hanno maturato una grande esperienza amministrativa, ma anche persone che per la prima volta si avvicinano alla politica per dare un contributo per migliorare Varese. E lo slogan “Per una grande Varese” non è casuale: la città deve riprendere il ruolo che aveva un tempo, anche rispetto all’intero territorio – ha spiegato Bianchi – Questa lista ha idee molto chiare, a partire dalla revisione del piano di governo del territorio. Perché dobbiamo dare risposte a chi vuol venire a lavorare, a studiare o in visita turistica, o a chi deve valutare se è opportuno impiantare un attività imprenditoriale o commerciale in città»

Grande Varese si presenta

Per i candidati, ha parlato la capolista, Barbara Bini, consulente aziendale nello studio di ingegneria Bini di cui è socia: «Varese è una città che ha grandi potenzialità, che non è sfruttata al 100 per cento. Abbiamo tantissime lacune su cui dobbiamo lavorare  e dobbiamo impegnarci, prima nella campagna e poi nell’amministrazione. Il principale punto su cui dobbiamo concentrarci è quello di ristrutturare completamente il piano di governo del territorio che attualmente è dormiente. Bisogna individuare delle aree dove poter insediare imprese e dove portare avanti il nostro slogan che è “creare posti di lavoro” perchè una Grande Varese è fatta di posti di lavoro. Questo sarà il primo punto che andrà definito una volta entrati  nell’amministrazione comunale».

LA LISTA

1. Barbara Bini
2. Martina Abalsamo
3. Luisella Baccelli
4. Graziella Barbaro
5. Veronica Beraldo
6. Luca Calabrese
7. Katia Angela Catalano
8. Stefania Cipolat
9. Adolfo Costantini
10. Tiziana D’Apollo
11. Daniela De Bona
12. Miriam De Carlo
13. Martina Daniela Denti Pompiani
14. Fernando Fagnano
15. Maurizio Fiori
16. Simone Fraietta
17. Roberta Frattini
18. Cristian Gnodi
19. Paolo Minonzio
20. Franco Alberto Piana
21. Riccardo Pederzani
22. Roberto Puricelli
23. Cesare Rossi
24. Massimo Rovera
25. Melania Petronti
26. Vincenzo Sciarratta
27. Gabriele Sottocasa
28. Francesco Tucci

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Settembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Grande Varese si presenta 4 di 14

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.