Per la terza volta alla Cooperativa Baobab di Tradate il premio per il miglior welfare aziendale

Più di 6000 imprese di tutti i settori produttivi hanno partecipato alla sesta edizione del Welfare Index PMI; Baobab Cooperativa Sociale rientra tra le 105 imprese che hanno ottenuto le 5W del Rating Welfare

Tradate - Baobab cooperativa sociale

Nuovo importate riconoscimento per Cooperativa sociale Baobab di Tradate che anche quest’anno, per la terza volta, ha ottenuto le 5W del Rating Welfare nell’ambito del Welfare Index Pmi.

Alla sesta edizione della manifestazione hanno partecipato più di 6000 imprese di tutti i settori produttivi e la cooperativa di Tradate è rientrata tra le 105 imprese migliori per il loro sistema di welfare aziendale.

A raccontare come Baobab si è guadagnata l’importante riconoscimento è il presidente Maurizio Martegani, che il 9 settembre era a Roma per ritirare il premio: «L’esperienza di welfare aziendale promossa da Baobab in questi anni, mette a disposizione dei propri dipendenti servizi utili per se stessi e le famiglie: la possibilità di usufruire a costi calmierati di servizi come gli asili nido, i centri estivi, i centri pomeridiani, la babysitter a chiamata, l’assistenza ad anziani e familiari disabili. Anche durante l’emergenza pandemica, nonostante l’importante numero di contagi che ci ha colpiti, siamo riusciti ad erogare prestazioni sanitarie a domicilio attraverso il Centro medico Kairos e abbiamo attivato per i lavoratori a tempo indeterminato una convenzione alla società di mutuo soccorso Cooperazione e salute. Abbiamo attivato in diversi periodi della pandemia l’assistenza al carico familiare: l’assistenza educativa a domicilio per lavoratori con figli minori di 12 anni e l’assistenza, sempre a domicilio, a lavoratori con carichi di cura a persone anziane o disabili. INoltre siamo intervenuti con integrazioni salariali e pacchi alimentari distribuiti, oltre che alla comunità, anche a lavoratori che ne avevano più bisogno».

Una rete che la cooperativa, che la cooperativa Baobab – che opera nel campo del servizio alla persona, attraverso la promozione e la gestione di servizi socio-sanitari, assistenziali, educativi, ricreativi, culturali e sportivi – ha rafforzato proprio nel periodo della pandemia: “Nel corso dell’emergenza pandemica Baobab è stata colpita da un’importante numero di contagi, subendo all’inizio un significativo rallentamento delle attività, con una ripresa incoraggiante nel secondo semestre – si legge nella motivazione del premio – Attualmente ha riattivato la sua intera offerta di servizi e prestazioni, ma nel 2020 ha registrato una diminuzione del fatturato e un aumento dei costi organizzativi legati alla gestione della pandemia.  La cooperativa è impegnata nella promozione di misure di conciliazione vita-lavoro: per i genitori c’è la possibilità di usufruire a costi calmierati di servizi  e le dipendenti mamme possono usufruire di percorsi per l’accompagnamento durante la gravidanza e il reinserimento dopo la maternità, con un rientro calibrato per monte ore e flessibilità oraria”.

«La cooperazione ci insegna che la solidarietà può cambiare il mondo -ha detto Maurizio Martegani a conclusione della premiazione – Dunque il gesto di mettere in rete relazioni che possano raggiungere sia i nostri lavoratori che la comunità è stato il nostro obiettivo principe di questo tempo difficile».

L’edizione 2021 di Welfare Index PMI ha voluto mandare un messaggio: il welfare aziendale può e deve uscire dall’azienda. Guardare non solo ai dipendenti e famiglie, ma includere e creare valore per fornitori, territorio e comunità. «Il 2021 e il 2020 sono stati anni difficili per le aziende italiane, investite da una crisi senza precedenti – hanno spiegato gli organizzatori del premio – Tante sono state però le imprese che hanno reagito impegnandosi per garantire la continuità produttiva tutelando la salute dei lavoratori, e hanno riorganizzato il lavoro per renderlo più flessibile e facilitare la conciliazione con le esigenze familiari».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.