Venti pazienti Covid all’ospedale di Varese, sei sono in terapia intensiva

Nella giornata di domenica sono state dimesse due persone e non è stato ricoverato nessuno

monoblocco ingresso

Leggero incremento di pazienti Covid nell’hub dell’ospedale di Circolo a Varese, ma diminuiscono i degenti più gravi in terapia intensiva. Tredici persone sono in attesa dell’esito del tampone ( che viene effettuato sempre prima di un ricovero)

Nell’ultima settimana, l’Asst Sette Laghi ha registrato un sensibile aumento passando da 14 positivi a 20. Numeri sempre molto contenuti. Nella giornata di ieri, però, nessun caso si è presentato nei tre pronto soccorso aziendali mentre sono state dimesse due persone. 

In terapia intensiva sono 6 i pazienti ( ricordiamo che l’ospedale di Varese risponde alla domanda di tutta la Lombardia), mentre due sono le Cpap che vengono utilizzate per assistere nella respirazione. Due le donne in gravidanza nel reparto di ostetricia al Del Ponte.

Attualmente, ricoverate nei diversi presidi aziendali ci sono 825 persone per patologie non legate al Covid. 

Da inizio ottobre, gli accessi in pronto soccorso al Circolo superano sempre i 130, con il passo raggiunto il primo ottobre quando si sono registrati 165 persone. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 04 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.