Varese tiene a battesimo la nazionale di basket della Fisdir

Dodici giocatori con disabilità intellettivo relazionali di categoria II1 svolgeranno tre allenamenti tra il palazzetto di Masnago e quello del Cus Insubria grazie all'organizzazione del "Vharese"

basket disabili fisdir vharese

Varese è pronta a ospitare il primo raduno nazionale di basket per atleti della categoria II1 che fanno parte della FISDIR, la Federazione che si occupa delle discipline sportive per disabili intellettivo relazionali. A promuovere questo appuntamento è il Vharese – si legge “Varese con l’acca” – che è una società con alle spalle oltre 15 anni di attività in questo settore.

I giocatori si ritroveranno sabato 11 dicembre (alle ore 9) nel “tempio” della pallacanestro cittadina, la Enerxenia Arena di Masnago per il primo allenamento, poi effettueranno altre due sedute: una nel pomeriggio e una alla domenica al Palazzetto del Cus Insubria di Bizzozero.

«Da tempo la categoria non aveva i numeri per potere organizzare una attività continuativa; ora organizzare il primo raduno della naziojnale II1 è per tutti noi un impegno e un orgoglio – spiega alla vigilia la presidente del Vharese, Anna Sculli – La nostra presenza in forma dimostrativa ai recenti Campionati Italiani di basket Fisdir ha dato l’input per contarsi e ripartire».

Il club biancorosso fornisce ben 8 dei 12 atleti selezionati a conferma della bontà e dell’impegno del Vharese con questo genere di atleti: «Tutto ciò – prosegue Sculli – gratifica in primis il lavoro del nostro tecnico Andrea Tavian, l’impegno dei ragazzi e della formidabile squadra di genitori da sempre anima della nostra associazione. E poi è una soddisfazione la qualità della rete di collaborazioni che abbiamo costruito negli anni a partire da Pallacanestro Varese e Cus Insubria che ci permettono di ospitare tecnici e atleti in impianti di eccellenza. Senza dimenticare chi ci ha confermato amicizia e sostegno, come l’azienda Cimberio che ha permesso di sistemare il nostro pulmino storico ma anche quello donatoci dal Cairate Calcio, società sportiva amica che ha chiuso i battenti».

Oltre alla pallacanestro, il Vharese (fondato nel 2005) si occupa di numerose altre discipline per persone cosiddette “intellettivo relazionali”: i 130 tesserati praticano a vario livello anche bocce, calcio, boxe, canottaggio, nuoto e sci, vantando numerosi titoli nazionali.

Agli ordini del coach federale Giuliano Bufacchi, assistito dai tecnici Cristiano Mocci e Andrea Tavian, i protagonisti del primo raduno nazionale di basket Fisdir II1 sono: Stefano Arsena, Omar Carobene, Boubacar Diarra, Matteo Galli, Sergne Saliou Gassama, Kevin Menegatti, Julio Beiman Tagliasacchi e Vincenzo Virardi (Vharese), Bance Abdolafit (Asd Acquerello Piacenza), Davide Bollini (Atletica Malnate), Ajoub Bouraja (Ph Biellese), Tobia Lombardi (Polisportiva Hyperion Latina).

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Dicembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.