Dietro ad ogni trapunta c’è una storia, a Laveno la mostra dei quilt

Si trova alle Officine dell'Acqua e vede in mostra trapunte uniche e molto rare perché della comunità Amish, raccolte negli anni dal giornalista Jacques Legeret e dalla moglie Catherine

Mostra quilt laveno mombello

Dietro ad una coperta può esserci una lunga storia fatta di tradizioni e cultura. È il caso dei quilt, ovvero delle trapunte che vengono realizzate con pezzi di stoffa riciclati, creando disegni diversi, unici e originali.

Galleria fotografica

A Laveno Mombello la mostra dei quilt della comunità Amish 4 di 10

Per scoprirle è possibile visitare la mostra in corso fino a sabato a Laveno Mombello, alle Officine dell’Acqua, organizzata dall’amministrazione comunale con Francesca Miglierina, una commerciante del paese che da moltissimi anni si è avvicinata al mondo dei quilt.

«Mi sono appassionata di questa arte nel 1990 – racconta -. L’ho scoperta tramite i film americani, come “La casa nella prateria” ad esempio, dove ho iniziato a vedere queste coperte. Mi sono informata e ho scoperto che fanno parte di una vera e propria cultura. Hanno una storia molto antica, il primo quilt è stato trovato in Palestina e poi sono arrivati anche in Europa».

A pochi passi dal lungolago del Lago Maggiore, è quindi possibile vedere una esposizione davvero straordinaria e unica. Il festival è alla sua seconda edizione e per l’occasione vede in mostra le coperte straordinarie, realizzate dalla comunità americana degli Amish. «È una mostra davvero unica al mondocontinua Migierina -.  Si tratta di oggetti che raramente vengono esposti al pubblico. La comunità Amish realizza queste coperti con pezzi di stoffa messi da parte e poi le vende solo in caso di estrema necessità», continua Miglierina.

A raccontare la particolarità delle coperte esposte, infatti, è Jacques Legeret, giornalista svizzero che negli anni ha raccolto i preziosi pezzi esposti: «Dal 1986 ho avuto la fortuna di vivere per oltre due anni nelle comunità Amish della Pennsylvania e dell’Indiana ed ho riportato a casa quilt unici al mondo. Quasi tutti i nostri quilt provengono da famiglie Amish che conosciamo personalmente». E spiega: «Sabato prossimo terrò una conferenza con immagini inedite su queste comunità esotiche che ci attraggono: come è possibile vivere nel XXI secolo come nel XVII secolo ed essere i migliori agricoltori del mondo (secondo gli specialisti) e aver creato quilt che i musei americani chiedono a gran voce di vedere. Nel 2019 anche il Museo di Verona ha esposto parte della mia collezione».

La mostra dunque è davvero una occasione da non perdere e parte del più ampio programma di iniziative organizzate dall’assessorato alla Cultura e al Turismo del comune. Inoltre, gli appuntamenti sono anche altri tra workshop (ieri il primo di serigrafia) e incontri di approfondimento. Tutti ad ingresso gratuito.

GIOVEDI’ 16 GIUGNO

Workshop con Francesca Miglierina
Scomposizioni

Attraverso la scomposizione di blocchi e la loro ricomposizione, si creerà un “giardino colorato”. Ognuno avrà a disposizione un kit di tessuti da assemblare secondo una tecnica “divertente e creativa”. Si creerà un Runner 50 x 110.

VENERDI’ 17 GIUGNO 2022

Giornata libera
Possibilità di visita al MIDEC Museo Internazionale del Design Ceramico di Cerro di Laveno
In occasione visita alla mostra delle opere di LEONOR FINI –Segreta.

SABATO 18 GIUGNO

Giornata delle conferenze aperte al pubblico
Ore 10,00 Il Dott. CUCITO, al secolo Federico Errati di Mantova, insegnerà come “mantenere in salute” la propria macchina per cucire e come sfruttarne al meglio le possibilità
Ore 12,00 Elena Destro di Aurifil Thread

Azienda Italiana leader nella produzione di filato di Cotone di alta qualità, sarà a disposizione per mostrare al pubblico il processo di sviluppo di un prodotto che negli Stati Uniti è tra i leader nella classifica dei consumi nell’ambito del cucito per il patchwork e arte tessileOre 14,30 AMISH, UNA COMUNITA’ FUORI DAL TEMPO di Jaques Légeret. L’autore ci racconterà la sua esperienza tra la Comunità Amish e, attraverso un percorso guidato alla mostra, ci racconterà la storia, la religione, le abitudini e l’artigianato di un popolo che nel 2022 vive con le abitudini e lo stile del 1800.

DOMENICA 19 GIUGNO

Quilting Day del Lago Maggiore

Riunirsi per cucire in amicizia e allegria, un’arte antica di patchwork nello stile indiano “Kawandi”. Sovrapposizioni di tessuti colorati, tagliati in piccoli pezzi che creano pezzi unici al mondo.

Per info e prenotazioni Francesca Miglierina 329.4354820.

Alle Officine dell’acqua di Laveno Mombello torna il Quilt Festival con mostre e laboratori

di
Pubblicato il 15 Giugno 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

A Laveno Mombello la mostra dei quilt della comunità Amish 4 di 10

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.