Al via il cantiere della ferrovia Malpensa-Gallarate, la diretta di Varesenews

Al terminal 2 la cerimonia di inaugurazione dei lavori, con il viceministro Rixi, Regione, Comune di Milano, Unione Europea, Sea e Fnm. Il cantiere durerà fino al 2024

Al via il cantiere della ferrovia Malpensa-Gallarate

I primi segni sul territorio ci sono già, ma parte ufficialmente nella data del 1° dicembre il cantiere della ferrovia Gallarate-T2, il secondo accesso ferroviario a Malpensa. La cerimonia vedrà l’intervento di rappresentanti di tutti gli enti e società, a vario titolo: il viceministro alle infrastrutture Edoardo Rixi, la coordinatrice del Corridoio Ten-T della Unione Europea Iveta Radicova, il presidente della Regione Attilio Fontana, l’assessore del Comune di Milano Marco Granelli, il presidente Fnm Andrea Ginelli e la presidente di Sea Michaela Castelli. La ferrovia Gallarate-T2 attraversa nel Varesotto i Comuni di Gallarate, Casorate Sempione, Cardano al Campo, Somma LombardoVaresenews seguirà la mattina con un liveblog, che trovate qui sotto (attendere alcuni secondi il caricamento della finestra live↓qui sotto↓).

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Pubblicato il 30 Novembre 2022
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.