Doppio ticchio a Riss(e) con Sabrina D’Alessandro

Allo Spazio d'arte la mostra dell'artista dal 19 marzo al 30 aprile

Generico 06 Mar 2023

Riss(e), lo spazio dedicato all’arte di via San Pedrino a Varese presenta “Doppio ticchio. Un monumento ai ricorsi del tempo (2010 – 2023)”. La mostra di Sabrina D’Alessandro inaugura sabato 19 marzo dalle 17.17 alle 19.19.
Questa esposizione documenta un ticchio: qualcosa che torna, che cerca conferma nei ricorsi, che si oppone al solo fluire come una eco, un doppio bacio, un richiamo. Qui il ticchio è rito minimo e feriale, amicale e personale. Diventa diario intimo scandito da logiche accidentali e insieme accenno di opera monumentale che concorre al sentimento del tempo. Non si scolpisce in materiali (apparentemente ) imperituri ma sul tempo direttamente lavora, sorprendendolo. E non è la sorpresa il contrario di quel che Baudelaire chiamava il nostro “peggiore dei vizi”, la noia? Davide Rondoni.

Sabrina D’Alessandro, la sua ricerca si concentra sul rapporto tra linguaggio e immaginario e in particolare sulle potenzialità espressive delle parole rare o cadute in disuso. Nel 2009 fonda l’URPS (Ufficio Resurrezione Parole Smarrite): “Ente preposto al recupero di parole smarrite benché utilissime alla vita sulla Terra”. Le sue opere, segnalate dall’Enciclopedia Treccani, sono state esposte in mostre nazionali e internazionali. Nel 2021 il museo CAMeC di La Spezia le dedica la mostra antologica Resurrezioni, Insurrezioni, Azioni 2009-2021 e nel 2022 sul lungomare della città viene inaugurata l’opera d’arte pubblica Redamare (amare ed essere amati). Dal 2023 le sue video-parole viaggiano tra Singapore, Tokyo, New Delhi, Seoul con la mostra della Collezione Farnesina La grande visione italiana. Per Rizzoli ha pubblicato Il Libro delle Parole Altrimenti Smarrite (2011) e Accendipensieri (2021), volumi che contengono gran parte delle parole riscoperte negli anni e protagoniste delle sue opere di arte visiva.

Info su www.risseart

 

Avatar
erika@varesenews.it
Pubblicato il 12 Marzo 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.