Prima di piazza Fontana: Saverio Ferrari a Gallarate racconta la strategia della tensione

Al circolo Cuac di via Torino un incontro sulla repressione negli anni Sessanta, prima della fase che normalmente associamo alla fase della "strategia della tensione"

Generico 27 Nov 2023

Saverio Ferrari, dell’Osservatorio democratico sulle nuove destre, è ospite a Gallarate al circolo Cuac, per parlare delle origini della “strategia della tensione”. O meglio: di una fase che viene definitiva di «incubazione», prima delle bombe fasciste.

«Si è soliti dire che la “strategia della tensione” ebbe inizio con la strage di piazza Fontana. In realtà la volontà di colpire a morte gente inerme partì ben prima. Già tra l’8 e il 9 agosto 1969 ben dieci bombe erano state collocate su altrettanti treni lungo la penisola. Ne scoppiarono otto ferendo dodici persone. Il 25 aprile altri due ordigni erano stati piazzati a Milano al padiglione della Fiat, a Fiera Campionaria aperta, e alla Stazione Centrale. Nel primo caso venti persone riportarono ferite, nel secondo ci furono solo danni. Le stesse mani avevano costruito e innescato le bombe. La “strategia della tensione” si configurò dunque fin da subito come una “politica della strage”, Questo progetto eversivo ebbe una lunga incubazione. Il luglio 1960 rappresentò una data fondamentale, con la mobilitazione popolare che fece dimettere il governo monocolore democristiano guidato da Fernando Tambroni costituitosi grazie al sostegno determinante dei deputati e dei senatori dell’Msi, a prezzo di duri scontri di piazza con morti e feriti» (foto: “Il primo giovane ucciso dalle raffiche della Polizia giace sul selciato attorniato da dimostranti subito accorsi. È Lauro Farioli di anni 21”).

L’appuntamento con Saverio Ferrari è per martedì 5 dicembre alle ore 18 al Circolo Arci CUAC – Via Torino 64, Gallarate (VA).

Introduce Carlo Rutigliano, Responsabile antifascismo Prc/SE Lombardia. Coordina Luisa Colombo, Prc/SE Federazione di Varese Conclude Fabrizio Baggi, Segretario regionale Prc/SE Lombardia

Iniziativa a cura del Prc/SE e dell’Osservatorio democratico sulle nuove destre.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 04 Dicembre 2023
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.