Concorso per la scuola: in Lombardia l’84% dei partecipanti ha superato la prova scritta

Degli oltre 41.000 iscritti al concorso per docenti si sono presentati in 30974, circa due terzi dei richiedenti. Ora il colloquio orale. I posti da assegnare sono oltre 13.500

docente - Foto di steveriot1 da Pixabay

(Foto di steveriot1 da Pixabay)

Erano oltre 41.000, in Lombardia, gli iscritti al concorso per docenti iniziato lo scorso 11 marzo.
Alla prova scritta si sono presentati in 30974, circa due terzi dei richiedenti.

La correzione dei test ha ammesso l’84% dei candidati quindi 26.037 che hanno ottenuto almeno il punteggio di 70 centesimi. Ora sono chiamati a superare la prova orale: la convocazione sarà personale e avverrà sia con la pubblicazione sul Portale Unico del Reclutamento e sia via email. Nella lettera della convocazione, oltre ai dettagli della prova orale, viene indicato anche il voto ottenuto nello scritto. La prova orale avverrà nella regione in cui è stata presentata la domanda.

In Lombardia ci sono i posti da coprire sono: per la scuola dell’infanzia e scuola primaria 6552, per la scuola secondaria di I e di II grado 7017.

In tutt’Italia degli oltre 300.000 aspiranti professori si i sono presentati all’esame scritto 230.000 che rappresentano il 75,78%. Gli ammessi alla prova orale sono stati l’86% quindi 197.894.

Polemiche sono state sollevate per il livello delle domande proposte: troppo facili, quasi banali per alcuni. L’andamento è stato nettamente differente dal precedente concorso, effettuato nell’anno scolastico 2022/2023 in cui solo la metà delle cattedre venne assegnata, soprattutto alcune classi di concorso ( nelle materie STEM)  ottennero docenti largamente al di sotto del bisogno.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 26 Marzo 2024
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.