Valeria Nicora

  • Vive a Busto Arsizio VA

I miei commenti (2)

  1. Nel mio caso, ma saremo tantissimi, si tratta di una rottamazione-burla. Ho appena ricevuto da ICA l’ingiunzione di pagamento per € 160 relativa ad una contravvenzione per sosta su parcheggio per handicappati del marzo 2015. Multa subito pagata per l’importo ridotto di € 59 entro i fatidici 5 giorni. Ma c’era l’inghippo ben studiato per far scattare l’estorsione a norma di legge. Nella raccomandata arrivata a pagamento già avvenuto, oltre al modello per dichiarare chi perde i 2 punti, c’era un codicillo per l’addebito delle spese postali. Così adesso richiedono il doppio dell’importo massimo in base al C.d.S.

    in Multe non pagate, il comune decide di “rottamarle”

    1 Febbraio 2017 @ 15:44
  2. Nel mio caso, ma saremo moltissimi, si tratta di una rottamazione-burla. Ho ricevuto da ICA un’ingiunzione da € 160 per una contravvenzione del marzo 2015. Sosta vietata su parcheggio per disabili. Pagata subito € 59 entro 5 giorni. Dopo 16 giorni arriva la raccomandata con il modulo per dichiarare chi perde i 2 punti. E qui c’è il trucco studiato apposta per l’estorsione a norma di legge! In un codicillo che nessuno nota si richiedono altri € 12,10 per spese di notifica. Così scatta dopo quasi 2 anni il raddoppio dell’intero importo della multa (già pagata), che perciò non rientra nella tanto decantata rottamazione. Caro sindaco recentemente votato, con questa trovata perdi un buon numero di voti nel mio ambito familiare!

    in Multe non pagate, il comune decide di “rottamarle”

    1 Febbraio 2017 @ 16:20

Foto dei lettori (0)

Notizie (0)

Lettere (0)

Auguri (0)

Viaggi (0)

Nascite (0)

Matrimoni (0)

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.