Quasi una rivista d’avanspettacolo: Che cosa c’è di strano?

Debutta il 28 febbraio al Ciak di Milano il nuovo spettacolo di Gennaro Cosmo Parlato

E’ stato protagonista del Capodanno del Teatro di Varese, dove ha riscosso l’apprezzamento di un pubblico divertito, colto di sorpresa da un concerto che ha riproposto i più famosi successi degli anni ’80 completamente riarrangiati. Ora è pronto a presentare un vero e proprio spettacolo di teatro musicale, accompagnato dai suoi inseparabili coristi (due baritoni e due tenori), dalle insostituibili tre “bambole” e dal suo gruppo di musicisti.

Martedì 28 ci sarà la prima, e poi a seguire repliche fino al 5 marzo, per soddisfare chi desidera vedere dal vivo uno spettacolo di cui qualche assaggio è stato dispensato dai teleschermi grazie alle apparizioni a Markette e da Costanzo. La grande differenza rispetto a quanto già Gennaro Cosmo Parlato ha fatto vedere ai suoi fans sarà che non si tratta solo di una sequenza di brani, ma un vero e proprio spettacolo, con un testo e una regia.
Matteo B. Bianchi, scrittore e autore di programmi radio e TV, Giorgio Bozzo, produttore e manager di Gennaro e di altri personaggi e Max Croci, regista ed art director che segue il progetto sin dall’inizio, hanno infatti confezionato una serie di sketch umoristici che si inseriranno tra i brani per indurre lo spettatore a recuperare dal fondo della propria memoria i sapori e le atmosfere del decennio dell’edonismo reaganiano e delle spalline imbottite.
Negli sketch comici, interpretati dalle “bambole”, vengono ricordati fatti salienti, mode, programmi tv, personaggi, sigle di cartoni animati, oggetti di culto, malattie, scoperte, icone e chi più ne ha più ne metta degli anni Ottanta. A seconda delle situazioni e di ciò che viene raccontato le “bambole” si trasformano in ausiliarie dell’esercito, marinai seducenti, geishe servizievoli, scatenate ballerine di charleston, signorine borghesi perbene di fine ‘800.

Il repertorio di Gennaro Cosmo Parlato, invece, oltre ai grandi successi italiani anni’80 già inclusi nel CD in vendita da quasi un anno, includerà le hit internazionali, sempre rigorosamente anni ’80 e sempre rigorosamente riarrangiate nell’ormai inconfondibile stile, da C’est la ouate di Caroline Loeb a Material Girl di Madonna.

Gli spettacoli si terranno alle ore 21.00. Per informazioni e prenotazioni ci si può rivolgere direttamente al Teatro Ciak  (02.76110093 www.teatrociak.it) o a TicketOne (www.ticketone.it).
Per conoscere meglio Gennaro Cosmo Parlato: www.gennarocosmoparlato.it.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.