Mastini all’assalto del Fiemme

Mercoledì gara-1 della finale del campionato under 16. Respinto il ricorso del Caldaro

Scatta domani, mercoledì, alle 17,30 la finale del campionato under 16 di seconda categoria. Sulla pista di Cavalese l’Hockey Club Varese affronterà in gara-1 i coetanei del Fiemme dopo aver eliminato in semifinale il Caldaro. La serie ha purtroppo avuto una "coda" polemica, perché gli altoatesini hanno presentato ricorso alla Federazione, facendo così slittare di alcuni giorni l’avvio della serie conclusiva. Motivo del contendere la posizione di Thomas Larkin, il giovane attaccante che quest’anno vive negli Usa per motivi di studio, tornato nei giorni scorsi a Varese e risultato determinante con ben 5 reti. I dirigenti del Caldaro hanno sostenuto che il bomber sta svolgendo attività federale negli Stati Uniti, ma la Federghiaccio ha dato ragione al Varese, società che tessera Larkin da quando aveva 7 anni.

Proprio "Tommy" sarà così la punta di diamante contro il Fiemme: i trentini in stagione regolare hanno sconfitto i gialloneri sia all’andata (6-4 al Palalbani) sia al ritorno (8-5), dimostrandosi formazione di grande caratura. Varese però non parte battuta e farà leva sul proprio orgoglio per provare a superare gli avversari che conclusero la prima parte di stagione in testa alla classifica.

La serie finale si giocherà al meglio delle tre partite: il ritorno a Varese sarà disputato venerdì alle 18,15. Ancora incerta la data per l’eventuale gara-3: si pensa a lunedì 20 ma tre ragazzi del Fiemme sono stati convocati per un raduno della Nazionale quel giorno. A breve comunque sarà trovata una soluzione.

Finale del campionato U16 di seconda divisione
Gara – 1: Fiemme-Varese

H.C. Varese (Prob. formazione): Trombini, Broggi (p); Rossi, Barbieri, F. Borghi, De Lorenzo, Andreoni, Privitera, Larkin, Ceccato, Piccinelli, Senigagliesi, M. Borghi, DiVincenzo. All.: Finzgar

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.