Arriva la guardia medica turistica per sette Asl lombarde

Ecco dove il servizio garantirà 28mila ore di assistenza medica di base, per 86 località turistiche

Anche quest’anno sette Asl legate a località turistiche lombarde potranno disporre della guardia medica turistica. Stiamo parlando delle aziende sanitarie di Bergamo, Brescia, Como, Lecco, Pavia, Sondrio e Valcamonica, che coprono 86 località turistiche.

Il servizio di guardia medica turistica garantirà 28mila ore di assistenza medica di base garantita, tramite visite ambulatoriali e domiciliari, interventi di pronto soccorso, rilascio di prescrizioni farmaceutiche, certificati di malattia e proposte di ricovero.

A garantire tutte le prestazioni mediche tipiche saranno chiamati i medici di base convenzionati e, nel caso in cui il numero non sia sufficiente, le Asl potranno disporre anche dei medici di continuità assistenziale. 

 Soddisfatto l’assessore Ce’ che sottolinea come anche nel 2006 prosegua "l’impegno della Regione per garantire a tutti, anche a chi si reca in vacanza in piccole localita’, i servizi sanitari essenziali forniti normalmente dal medico di base".

Ecco l’elenco completo delle località turistiche interessate dall’intervento integrativo:

– ASL di Bergamo: Lovere, Valle Brembana, Valle Seriana, Valle Imagna;
– ASL di Brescia: Limone, Tremosine, Tignale, Gargnano, Toscolano Maderno, Salò, Manerba, Desenzano, Sirmione, Idro, Bagolino, Ponte Caffaro, Iseo, Marone, Zone;
– ASL di Valcamonica: Cevo, Saviore, Ossimo, Lozio, Edolo, Corteno Golgi, Temù, Vezza d’Oglio, Vione, Ponte di Legno, Tonale, Pisogne, Montecampione, Angolo Terme, Boario Terme, Borno, Aprica località San Pietro
– ASL di Como: Bellagio, Domaso, Dongo, Asso, Barni, Caglio, Canzo, Civenna, Lasnigo, Magreglio, Rezzago, Sormano, Valbrona, Lanzo Intelvi, Menaggio, Porlezza, San Fedele Intelvi, Ossuccio, Tremezzo;
– ASL di Lecco: Abbadia Lariana, Ballabio, Barzio, Bellano, Casargo, Carenno, Cremeno, Colico, Esino Lario, Introbio, Lierna, Moggio, Oliveto Lario, Piani Resinelli, Varenna;
– ASL di Pavia: Salice Terme, Rivanazzano, Brallo di Pregola, Pietragavina, Pian del Poggio;

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.