Raffaele Cattaneo in missione in Israele

Al viaggio parteciperà anche il presidente della Compagnia delle Opere, Raffaello Vignali

Il sottosegretario alla Presidenza della Regione Lombardia, con delega alle Relazioni internazionali, Raffaela Cattaneo sarà in Israele da domani mercoledì 14 giugno a domenica 18 giugno, alla guida di due missioni imprenditoriali. La prima è organizzata dall’ufficio di Gerusalemme della Compagnia delle Opere, alla quale parteciperà anche il presidente della Compagnia delle Opere, Raffaello Vignali; la seconda è organizzata da Promos, azienda speciale della Camera di Commercio di Milano per l’internazionalizzazione, che prevede anche una seconda tappa in Giordania. Nel corso di entrambe le missioni sono organizzati incontri istituzionali e incontri d’affari personalizzati per le imprese. Previste anche visite presso aziende locali dei settori agro-food e hi-tech, all’Università Ben Gurion, alla B.G. Negev Technologies e al Centro Peres per la Pace.
Domenica 18 giugno, poi, in occasione del 50° anniversario della Camera di Commercio e Industria Israele-Italia, il presidente della stessa, Ronni Benatoff, conferirà alla Regione Lombardia un attestato di riconoscimento per l’attività che svolge per l’incremento dei rapporti economici fra i due paesi. A ritirare il riconoscimento sarà lo stesso sottosegretario Cattaneo nel corso della serata di gala che si terrà nella residenza dell’ambasciatore d’Italia in Israele, Sandro De Bernardin, alla presenza di Shimon Peres, vice primo ministro e ministro per lo Sviluppo del Negev e della Galilea, ospite d’onore della serata.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.