Nuove compagnie sbarcano a Malpensa

Domenica 29 ottobre scatta la winter season, che segna la fine dell'esperienza di Lufthansa Italia. Attivati anche numerosi nuovi collegamenti, migliora anche il transcontinentale

Scatta domenica la winter season a Malpensa, il cambio orario che sancisce la fine dell’esperienza di Lufthansa Italia. A fronte della riduzione della presenza del vettore tedesco (che pesa soprattutto in termini di minori servizi richieste e quindi minor occupazione), sono previsti però anche nuovi ingressi e potenziamento di alcune relazioni, anche transcontinentali: approda in brughiera, per esempio, Biman Bangladesh, con un collegamento bisettimanale su Dacca. Sas e Air Europa potenziano invece le frequenze su Stoccolma (5 volte a settimana) e Madrid. La LOT porta a 17 i collegamenti con Varsavia, mentre la portoghese Tam aumenta di 4 le frequenze settimanali su Lisbona. 3-5 voli in più verso l’Est Europa con Rossiya e 1 con Vueling su Barcellona, 4 frequenze in più per Turkish. Air Lingus introduce 4 frequenze su Dublino, non più solo stagionali ma sull’intero anno. Arriva in brughiera anche la low-cost albanese Belle Air, che attiva il collegamento per Tirana. La brasiliana TAM, infine, introduce la prima classe nel volo transcontinentale per San Paolo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 ottobre 2011
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.