Formigoni:”Resto fino al 2015″

Il Governatore ha annuncitao in televisione di non pensare alle dimissioni. I dieci consiglieri regionali indagati, ha detto il presidente, lo sono per "loro comportamenti personali"

Roberto Formigoni non intende lasciare il suo incarico di presidente della Lombardia né ora né nel 2013, quando ci saranno le elezioni politiche. "In questo momento – ha spiegato in mattinata alla Telefonata di Maurizio Belpietro su Canale 5 – confermo che il mio desiderio è di completare la legislatura fino al 2015 dando dimostrazione che il nostro è e resta e sarà in questi tre anni un buon governo a vantaggio dei cittadini". "Non la do certamente vinta – è la sua conclusione -, a chi penserebbe di mettermi in fuga o trovare scorciatoie".
I dieci consiglieri regionali indagati, ha detto il presidente, lo sono per "loro comportamenti personali". E comunque  "non sono state ancora emesse delle sentenze”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.