I balli di Bollywood sulle rive del lario

Per tutta la giornata di sabato 4 agosto il centro città di Como sarà il palcoscenico delle riprese cinematografiche ddi un film indiano con protagonisti famosissimi nel paese. Gireranno balletti

I due protagonisti del filmPer tutta la giornata di sabato 4 agosto il centro città di Como sarà il palcoscenico delle riprese cinematografiche del film “Sir Vacharu” realizzato dalla produzione indiana Vyjayanthi Movies di Hyderabad.

Galleria fotografica

Bollywood a Como 4 di 8

Il cast ha come protagonisti due superstar indiane, l’attore Ravi Teja e l’attrice Kajal Aggarwal. A partire dalle ore 8 e fino alle ore 19 la troupe si sposterà tra piazza Cavour, via Caio Plinio, piazza del Duomo, piazza Verdi, via Vittorio Emanuele II, via Indipendenza, piazza San Fedele, via Adamo del Pero, via Cesare Cantù, via Domenico Fontana, lungolago Mafalda di Savoia e la diga foranea.

La troupe sarà composta da 30 persone, con tre mezzi al seguito che effettueranno operazioni di carico e scarico senza intralciare il traffico, per poi sostare in stalli autorizzati. Le scene che saranno girate a Como avranno per tema il tipico balletto indiano, danze per le quali l’attrice e l’attore insieme a cinque ballerini, realizzeranno una delle tante colorate e divertenti coreografie.

«Como – spiega Ivano Fucci, responsabile di Occhi di Ulisse, un’azienda italiana consulente per le regioni italiane in India e produttore esecutivo per i film indiani, tra cui anche Bollywood, in Italia – sarà ben visibile in una delle canzoni, anche e soprattutto perchè si parlerà proprio della città comasca poco prima dell’inizio della canzone». In questi primi sei mesi dell’anno la Lombardia è già stata scelta tre volte quale palcoscenico dei film indiani. Adesso è la volta anche della città di Como.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 agosto 2012
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Bollywood a Como 4 di 8

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.