Ancora corse sostitutive sulla Saronno-Seregno

Dopo i disagi dei giorni scorsi Trenord informa che per la nuova linea sono garantite delle corse sostitutive, per permettere il maggior numero di operatori sulle linee più trafficate in questo momento di crisi

Ancora corse sostitutive sulla Saronno-Seregno. Dopo i disagi dei giorni scorsi dovuti inizialmente al gelo e poi a problemi dei turni per macchinisti e controllori, che hanno causato ritardi su tutto il sistema ferroviario Trenord, la società informa che la nuova linea Saronno-Seregno non è ancora attiva, nonostante l’inaugurazione ufficiale di lunedì. Sono comunque garantite delle corse sostitutive organizzate con autobus destinati ai pendolari. 
Il problema, fanno sapere da Trenord, è proprio quello di poter garantire il maggior numero di operatori sulle linee più trafficate. Essendo una linea nuova la Saronno-Seregno può aspettare ancora qualche giorno per esserre completamente operativa. Una volta risolto il problema logistico del personale, assicurano da Trenord, la Saronno-Seregno entrerà pienamente in funzione

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.