La Befana arriva all’ospedale Del Ponte

Si è presentata puntuale come tutti gli anni. La Befana ha visitato il reparto di Pediatria dell'ospedale Del Ponte, accompagnata dagli uomini dei Vigili del Fuoco di Varese

La Befana quest’anno è arrivata dai bambini ricoverati direttamente dalla montagna. I Vigili del Fuoco di Varese l’hanno dovuta soccorrere mentre, tanto stanca e provata da una notte di fatica, stava cercando di raggiungere l’Ospedale Del Ponte. Ai piedi indossava le classiche pedule, un po’ malconce a dimostrare i tantissimi kilometri percorsi per portare calze ricolme di dolci a tanti bambini. Era disperata, quando è stata trovata dai Pompieri, perché le sue gambe facevano fatica a condurla dai piccoli che l’aspettavano in ospedale. Insieme ai volontari del Ponte del Sorriso, i bambini erano in sala giochi ad attendere che entrasse dalla finestra.
Per fortuna che ci hanno pensato i Vigili del Fuoco. Con la loro potente autoscala l’hanno fatta salire su, su, di piano in piano, fino al balcone del quarto, dove, un po’ malferma data l’età, è riuscita a scendere portando sulle spalle un grande sacco rosso colmo di regali per i bambini. Ad accoglierla era presente il prof. Alessandro Salvatoni, con l’ing. Domenico Tesoro ed Emanuela Crivellaro. Immensa la gioia dei piccoli nel constatare quanto la vecchina fosse brutta, ma tanto buona. Rassicurati, si sono avvicinati e le hanno fatto tanti sorrisi. Alcuni le hanno stretto le braccine al collo dalla felicità. Un’atmosfera allegra e piena di festa che ha contagiato tutti, nonostante la malattia che ha colpito i bambini proprio in questi giorni, malattia che, almeno per un’oretta, è stata dimenticata.

Galleria fotografica

La befana visita i bambini ricoverati all'ospedale Del Ponte 4 di 6
di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 gennaio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

La befana visita i bambini ricoverati all'ospedale Del Ponte 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.