Nove sfollati rientrano a casa

Dopo le terribili frane del novembre scorso, nove persone evacuate possono finalmente rientrare nelle loro abitazioni, altre dieci rimangano, per il momento, fuori casa. Centinaia di migliaia di euro i danni stimati

Il sindaco di Laveno Mombello, Graziella Giacon, ha firmato oggi i primi nove via libera per altrettante persone, che avevano dovuto abbandonare la propria abitazione a seguito delle frane avvenute nel Comune lo scorso novembre. (Leggi anche "La montagna viene giù, due morti a Laveno Mombello) «Stanno rientrando più o meno tutti – dice a VareseNews il sindaco Giacon -. Al momento abbiamo una revoca parziale sulla vecchia frana di via al Motto, perché sono ancora in corso i controlli di sistemazione e mitigazione. Lì la messa in sicurezza avrà tempi e costi più lunghi. Dobbiamo aggiungere – prosegue il sindaco – che il permesso può essere revocato nel momento in cui si verificasse una nuova emergenza meteo. Per ora i geologi hanno effettuato tutti i lavori che gli avevamo chiesto e stanno continuamente monitorando tutte le aree interessate». 
Le stime dei danni, a una prima disamina, sono ingenti. La messa in sicurezza delle due frane avvenute in novembre, si aggirerebbero su cifre intorno alle centinaia di migliaia di euro: «Non ho ancora preso contatti con l’assessorato – continua il sindaco – ma già da domani dobbiamo iniziare a lavorare con la Regione per mettere in sicurezza l’area. Sin ora quello che non è mancato è il lavoro di equipe tra i geologi del Comune, quelli interpellati dai singoli cittadini e la Comunità montana. Non possiamo permetterci di lasciare i cittadini in uno stato di incertezza». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.