Al Museo del Tessile riprende “Ricordi per un anno”

Il pubblico ripercorrerà le vicende del Cotonificio Bustese, una delle più importanti aziende che ha fatto la storia di Busto Arsizio


Domenica 22 febbraio, dalle ore 16.30 alle ore 18.00, riprendono al Museo del Tessile e della Tradizione Industriale gli incontri del percorso “Ricordi per un anno” .
Con l’aiuto di una guida dei Servizi Educativi Museali, il pubblico ripercorrerà le vicende del Cotonificio Bustese, una delle più importanti aziende che ha fatto la storia di Busto Arsizio.
L’iniziativa si propone di valorizzare e sottolineare l’importanza del Museo come luogo della memoria del lavoro in città. Per questo durante l’incontro verrà lasciato spazio alla memoria dei partecipanti, coinvolti attivamente a raccontare ricordi ed esperienze sul tema.

Iniziativa è rivolta al pubblico adulto; ingresso libero e gratuito.

PROSSIMI APPUNTAMENTI DEL MESE DI MARZO:

Domenica 8 marzo: ore 16.30 – 18.00
CIVICHE RACCOLTE D’ARTE DI PALAZZO MARLIANI CICOGNA – piazza V. Emanuele II
5 QUADRI PER 5 DOMENICHE
Ritratto della marchesa Agnese Rusconi. Partendo dalla lettura dell’opera proposta, andiamo alla scoperta della tecnica della pittura ad olio su tela
Iniziativa rivolta al pubblico adulto

Domenica 15 marzo: ore 15.30 – 17.00
MUSEO DEL TESSILE E DELLA TRADIZIONE INDUSTRIALE – via Volta 6
GIOCOMERENDA –DIPINGIAMO CON FILI E BOTTONI
Al museo del Tessile non troviamo solo macchine e telai! Ispirandoci all’opera “L’albero del filo- omaggio al rayon e alla pop art” di Aldo Macchi, facciamo un uso alternativo dei materiali di tessitura e liberiamo la fantasia in un’opera tutta nostra!
Al termine i bambini faranno merenda al Museo – Iniziativa rivolta alle famiglie.

Domenica 22 marzo: ore 16.30 – 18.000
MUSEO DEL TESSILE E DELLA TRADIZIONE INDUSTRIALE – via Volta 6
RICORDI PER UN ANNO – COTONIFICIO GIOVANNI MILANI E NIPOTI
Quanto conoscete della storia industriale di Busto Arsizio? Con l’aiuto della guida ripercorreremo le vicende di una delle più importanti imprese che ha fatto la storia della città.
Iniziativa rivolta al pubblico adulto.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.