Baby pusher pizzicato a scuola

Un ragazzino di 16 anni, incensurato, è finito nei guai dopo l’intervento dei carabinieri della compagnia di Varese che lo hanno pizzicato a spacciare nel cortile di un istituto profesisonale

Spacciava nell’intervallo tra una lezione e l’altra. Un ragazzino di 16 anni, incensurato, è finito nei guai dopo l’intervento dei carabinieri della compagnia di Varese che lo hanno pizzicato a spacciare nel cortile di un istituto profesisonale di Bisuschio: aveva con sè 19 dosi di hashish, destinate ad altri studenti della scuola. I militari si sono insospettiti vedendo un capannello di giovanissimi con fare sospetto nel cortile della scuola: alcuni ragazzi hanno gettato a terra la droga nel tentativo di passare inosservati. Il 16enne, che aveva con sè 40 euro probabile frutto dello spaccio, è stato denunciato al Tribunale dei Minori.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore