La neve è tricolore: a Lienz vince Brignone

Seconda vittoria in Coppa del Mondo in due giorni per l'Italia. Dopo Paris tocca alla 27enne nel gigante austriaco

federica brignone sci alpino

Finale di 2017 con i botti per lo sci alpino azzurro che fino a ieri era a secco di vittorie nella Coppa del Mondo in una stagione olimpica. Dopo il successo in discesa libera a Bormio centrato da Dominik Paris, oggi – venerdì 29 – è stata la volta di un capolavoro al femminile, autrice Federica Brignone.

La 27enne figlia d’arte (la madre, Maria Rosa Quario, fu stella dello sci azzurro negli anni ’80) ha infatti vinto il gigante che si è disputato a Lienz, in Austria rimontando nella seconda manche ben tre posizioni. Per Federica (foto Fisi) quella odierna è stata la sesta vittoria in Coppa del Mondo, quarta volta in gigante e quarta nell’anno solare 2017.

Brignone, tra l’altro, è riuscita a scavalcare sia la fenomenale americana Mikaela Shiffrin, terza alla fine, sia la tedesca Viktoria Rebensburg che era in testa dopo la prima manche. Appena 4 centesimi hanno separato l’azzurra dalla Rebensburg, 8 quelli di margine sulla statunitense, leader di Coppa.

Lontane le altre azzurre: Moelgg 13a, Goggia 16a dopo un’ottima prima manche, Curtoni 25a; fuori nella seconda frazione Marta Bassino che poteva aspirare a un posto nella top ten.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 dicembre 2017
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.