La bolletta dell’acqua e un rimborso atteso due anni

La vicenda di un cliente Amsc che dopo vari solleciti e richieste di pagamento ignorate ha minacciato il ricorso ai mezzi di informazione ed è stato ascoltato

Una domanda di rimborso che giace nei cassetti da più di 2 anni, lettere su lettere spedite e accordi telefonici per ottenere il denaro spettante. Adolfo Guzzetti, residente a Cassano Magnago, ha sollevato il problema scrivendo a VareseNews e contestualmente ad Amsc, società che gestisce la rete di distribuzione di acqua e gas in molti Comuni del Gallaratese: in una bolletta del febbraio 2005 si chiedeva a Guzzetti di pagare 411 euro per l’installazione del contatore dell’acqua, cifra che come previsto dalla legge e come da accordi presi dallo stesso cliente Amsc, gli sarebbe stata in parte restituita (254 euro più Iva e interessi maturati) in una bolletta successiva. Per due anni Guzzetti ha atteso, ha spedito lettere e fatto solleciti di pagamento, fino a quando, all’arrivo della bolletta dell’acqua del mese di ottobre dello scorso anno, gli si chiedevano altri 19 euro: lui allora ha scritto a tutti i giornali, portando la questione alla conoscenza della stampa. Solo allora Amsc si è fatta viva, telefonando al cliente cassanese e assicurando che la questione sarà al più presto risolta: la potenza dei mezzi di informazione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.