Babbo Natale cerca aiutanti, bambini tocca a voi

"Last Minute Toys" è il progetto che si rivolge alle scuole e ai più piccoli: «Regalateci un gioco lo doneremo a chi non ne ha»

Squadra che vince non si cambia: detto, fatto. A Sesto, quella del "Last Minute Market" – che lo scorso gennaio ha messo in piedi una "catena della solidarietà" per garantire un pranzo anche ai più poveri – è tornata con una novità.
I destinatari questa volta saranno i bambini delle famiglie meno fortunate. Per loro, nel mese di dicembre, sarà avviato il "Last Minute Toys" il progetto nato per non far mancare, anche a loro, un piccolo regalo sotto all’albero. Gli "aiutanti di Babbo Natale" quest’anno saranno i bambini e le scuole che raccoglieranno giocattoli ancora in buono stato ma inutilizzati per poi donarli alla Comunità La Casa di Taino, alla Comunità Casa Adele di Comabbio, al Reparto Pediatrico dell’Ospedale di Angera. Con l’auito delle associazioni di volontariato del territorio, verranno distribuiti anche alle famiglie meno abbienti. L’iniziativa rientra nel progetto più complessivo "Last Minute Market" promosso nell’Ambito Territoriale di Sesto Calende da Ufficio di Piano, Comuni di Sesto Calende, Travedona Monate, Varano Borghi, in collaborazione con il Distretto Socio-Sanitario ASL e la consulenza scientifica della Cooperativa Carpe Cibum e del Dipartimento di Economia e Ingegneria Agrarie dell’Università di Bologna.

Per informazioni: 0331.923210 – 0331.928180

www.lastminutemarket.org 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.