Carnago lotta ma torna a mani vuote

Serie B1 femminile - Le libellule non demeritano ma devono arrendersi a un Asti più frizzante (3-1)

Torna a casa a mani vuote dalla trasferta di Asti la Zmc Carnago, sconfitta 3-1 pur avendo giocato una partita discreta.
Le giallorosse esprimono un buon gioco, disputano la solita gara gagliarda in seconda linea, commettono pochi errori ma purtroppo non riescono a primeggiare nei momenti decisivi.

Ancora con Vico ferma ai box, come di consueto tocca a Thaira Secco sostituirla in banda, con l’ingresso di Simona Maspero in posto due. Sembra di rivedere la gara di Reggio Emilia, con un Carnago aggressivo e combattivo che subisce però il recupero delle padrone di casa per poi chiudere ai vantaggi (24-26). Non basta per demoralizzare il forte Asti, che non ci sta a perdere e ubriaca le ospiti con giocate precise e potenti, pareggiando il computo dei set (25-21).
L’inerzia della partita gira così a favore delle piemontesi, con Carnago che tiene botta fino al secondo timeout tecnico, per poi commettere qualche errore ed ingenuità di troppo cedendo terzo e quarto set con identico punteggio (25-19).
Le libellule fanno ritorno a casa senza punti ma con la conferma di
potersela giocare contro chiunque, mentre le locali possono brindare ad una vittoria non facile.
Il prossimo impegno della ZMC Carnago sarà sabato 10 novembre alle 21 contro la neopromossa Prime Time Bresso, sul terreno amico del palazzetto di Via Leopardi.

Asti Volley – ZMC Volley Carnago 3-1 (24-26, 25-21, 25-19, 25-19)
Carnago: Gasperini 4, Maspero 6, Ubezio 15, Luraghi 15, Pasini 10, Secco 10, Marinello (L), Distefano (L2), Maiolino, Coerezza, Volpi ne, Vico ne. All: Pacifico, Uma.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.