Il Kgb e Varesenews

È corretto pubblicare lettere e opinioni senza firma? Un lettore ce lo chiede e per confermare ogni possibile dubbio si firma Piripicchio

Spett. Redazione,
invece di contare il numero degli interventi e delle righe, non sarebbe meglio firmare le proprie opinioni evitanto di mandare messaggi in codice come le persone normali invece che da agenti del KGB ?
Per esempio, chi è N. C, V. P. ecc? Il nome di un detersivo?
Una formula chimica? Gente che ha qualcosa da nascondere?
Piripicchio


————————-
Beh, come nome Piripicchio non è male. Insomma "predicar bene razzolar male"…
La questione che solleva il nostro Piripicchio è corretta, ma solo in parte. Commenti e lettere sono interessanti per suscitar dibattito. Non firmarle è non assumersene la responsabilità e così se toccano sfere personali di altri non vengono pubblicate. In molti altri casi sono comunque utili a prescindere da chi esprime le opinioni.
Il direttore
 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.