Von, un turno agevole per riprendere il cammino

Le varesine di Vidovic affrontano alla "Comunale" (sabato 24 alle 15) la Yamamay Volturno ultima in classifica

Chiuso il ciclo di ferro (Siracusa, Fiorentina, Padova) con la coscienza di aver sempre fatto bella figura pur senza risultati, la Varese Olona Nuoto cerca domani (sabato) nuovi punti per la propria classifica. La Von affronterà infatti in casa la Yamamay Volturno, ultima in classifica a -1, complice la penalizzazione inflitta per non aver schierato la squadra nella prima giornata con l’Ecofim Roma.

Un impegno sulla carta agevole per Mendozza e compagne anche guardando i numeri della formazione di Salvatore Napolitano: zero vittorie in nove incontri, 30 reti fatte e 145 subite con un poco invidiabile saldo di -115.
Insomma, una gara che potrebbe magari servire a Barbara Bujika per aumentare il suo score in classifica cannonieri: la fuoriclasse ungherese è ora quarta con 29 centri, ma il suo ruolino di marcia ha subito un rallentamento nelle ultime due partite nelle quali è dovuta uscire anzitempo dall’acqua (anche a Padova ha dovuto infatti abbandonare la piscina nel corso del terzo quarto causa l’aver commesso tre falli gravi).
Possibile che coach Vidovic imiterà nel corso della partita quanto fatto mercoledì dal tecnico dell’Orizzonte Catania Giusy Malato (oro olimpico ad Atene 2004), la quale nella gara casalinga proprio contro Volturno ha mandato in tribuna gente come Di Mario, Musumeci e Gil.
Certo l’Orizzonte è formazione di tutt’altro spessore rispetto a Varese, ma ciò non toglie che l’allenatore varesino possa dare maggior spazio a chi ultimamente ha giocato un po’ meno e si è spesso sacrificata, basti pensare a Francesca e Carolina Bosco o a Silvia Favini. Atlete che, oltretutto, quando sono state chiamate in causa, si sono sempre disimpegnate egregiamente: le sorelle Bosco sono state protagoniste di un grande avvio di stagione, in particolare nell’esordio casalingo con la Mc Donald’s Firenze, Favini è invece risultata molto brillante nelle ultime partite con Siracusa e Plebiscito.

Con ciò non si vuole però alludere ad una partita scontata o ad un incontro già vinto in partenza, in quanto la storia dello sport è piena di grandi imprese e sorprese. Servirà la solita grinta e concentrazione contro un avversario che si annuncia agguerrito e deciso a non concludere il campionato (questo incontro è il penultimo del girone d’andata) in negativo.
Ma, affrontando la gara con il giusto spirito, la Von sabato alle 15 in via Copelli potrà mettere in luce un bel gioco e tutte le proprie doti: un gap tecnico importante esiste, ed  è inutile nascondersi.

Varese Olona Nuoto – Yamamay Volturno (così in acqua)

Varese: Stasi (p), Hoenig, Masip, Murè, F.Bosco, Maugeri, Repetto, C.Bosco, Giraldo, Bujika, Mendozza, Favini, Motta. All: Vidovic.
Volturno: Harache (p), Maiello, De Meo, Ferrone, Chinappi, Capoluongo, Tortora, De Simone, Serena Masciandaro, Taiano, Stellato. All: Napolitano.
Arbitro: Fassino.

Classifica: Or. Catania 24; Fiorentina 21; Padova 19: Ortigia Sr 18; Roma 16; Varese 15; Messina, Bologna 9; Rapallo, Florentia 6;  Firenze 0; Volturno* -1.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Novembre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.