Al Melo si parla di energia

Settimo appuntamento della nuova stagione di università aperta al Melo: appuntamento venerdì 18 gennaio

L’università del Melo, che ha riaperto i corsi lunedì 14, registrando un record di affluenza, ritorna venerdì 18 gennaio 2008 con i pomeriggi aperti gratuitamente alla cittadinanza.

Un incontro di grande interesse pubblico nella sala Planet:  “un caffè con … ” verterà intorno ad un argomento di grande interesse: la liberalizzazione delle tariffe energetiche.

Interverranno al dibattito due esperti molto qualificati. Per E.N.E.L. parteciperà l’area manager di tutto il Nord Italia, l’ing. Roberto Zanatto che parlerà della liberalizzazione delle utenze di massa, mentre per Exergia sarà presente l’ing Sergio Ercoli, direttore generale, che spiegherà la lettura dei vari costi presenti in una bolletta energetica. Il dibattito sarà moderato da Alessandro Zocchi.

L’invito a partecipare ai pomeriggi di “Università Aperta” è, come sempre,  rivolto a tutti. L’ingresso è libero e gratuito. Il pomeriggio inizierà alle 15 con un momento leggero di piano bar, in compagnia della cantante Giovanna Predazzi cui seguirà l’incontro dibattito con gli ospiti del giorno e si concluderà con balli da sala e di gruppo mentre verranno offerti tè e pasticcini. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 15 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.