Confidustria Veneto: “Non ci batteremo per Malpensa”

Il presidente Andrea Riello gela i "cugini" lombardi: "Battaglia territoriale, abbiamo altri problemi"

Su Malpensa si spacca anche il fronte degli industriali. Se infatti dalla Lombardia si sono alzate più volte grida in soccorso dello scalo varesino e contemporaneamente denunce contro la scelta di tagliare alcuni voli da Malpensa, definita insensata e illogica. Dal Veneto arriva una doccia fredda per il fronte pro Malpensa: il presidente della Confindustria veneta andrea Ruello ha infatti dichiarato a LiberoMercato che «il Nordest non si batterà per Malpensa. Gli imprenditori veneti – ha chiarito Riello – non si mobiliteranno in difesa di Malpensa. Alitalia e il ridimensionamento dello scalo sono certamente temi che ci preoccupano, ma il nodo Malpensa credo sia soltanto una questione territoriale. Una battaglia giusta ma anche una questione su cui gli imprenditori veneti, già presi dai loro problemi, non debbano intervenire».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.