Emanuele Pasqualini: “Tesoro è un elisir di giovinezza”

Un attore dello spettacolo in passaggio dal 22 al 24 all'Apollonio ci racconta l'emozione del circoteatro

Sette artisti circensi cubani, una cantante e attrice ed un pagliaccio. Sono questi alcuni degli ingredienti alla base di "Tesoro", uno spettacolo surreale e fantasioso che passerà all’Apollonio martedì 22, in replica mercoledì 23 e giovedì 24. Per quanto sempre più diffuso, il circoteatro è un esempio di intrattenimento ancora difficile da incasellare, innovativo e tradizionale allo stesso tempo. Per capire meglio le promesse di "Tesoro" abbiamo parlato con il clown, cioè un frizzante Emanuele Pasqualini, già protagonista di un’altra opera di Marcello Chiarenza, "Creature".

Galleria fotografica

Tesoro 4 di 7

«Questa non è prosa e non è circo», racconta Pasqualini, «Questo è circoteatro: grandi scenografie tenute insieme dalle musiche, con un clown che è il filo conduttore con il pubblico, trascinandolo in questo viaggio che parla di mare».

Quali saranno i temi chiave di "Tesoro"? «Il punto di partenza sarà lo scontro con la natura, con i movimenti di vita e felicità di conquiste importanti come il fuoco, dove le danze e le coreografie degli attori circensi diventano quasi dei balli propiziatori. La scoperta e il rapporto con la Terra: sono questi i temi universali alla base di questo spettacolo».

Un altro ingrediente fondamentale sono le musiche caraibiche. Ma come è nato questo spettacolo? «Nel 2005 abbiamo fatto un viaggio a Cuba, iniziando a lavorare sullo spirito di questo spettacolo. Contemporaneamente Carlo Cialdo Capelli andava ai concerti, immergendosi nel genere. Quindi ha iniziato a comporre con il suo stile, unendo l’etnico alla tradizione melodica».

Cosa deve aspettarsi il pubblico da questo appuntamento? «Consiglio questo spettacolo come un vero e proprio elisir di giovinezza: i bambini sogneranno, i grandi torneranno piccoli».

Quindi possiamo dire che questo è uno spettacolo per tutti? «Sicuramente, è nato proprio per questo. Tutti possono apprezzarlo, da qualunque fascia d’età e culturale, anche per chi non conosce la lingua, si tratta di una storia universale».

Proprio questa universalità di "Tesoro" è stata un’ingrediente principale del suo successo in Spagna, dove probabilmente tornerà con un tour invernale. Senza dubbio farà sognare anche il pubblico varesino.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Gennaio 2008
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Tesoro 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.